Giorno: 3 agosto 2009

3 agosto 2009 0

Il maltempo in arrivo anche al centro sud

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

L’annunciata perturbazione che in queste ore sta interessando l’Italia settentrionale si sposterà a partire dalla serata odierna sulle regioni centrali, determinando una nuova fase di maltempo in particolare sul medio e basso versante adriatico, con fenomeni temporaleschi localmente intensi. Sulla base dei modelli disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha pertanto emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso nei giorni scorsi. Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale localmente di forte intensità, sono attese sulle regioni del centro Italia e sul basso versante adriatico, accompagnate da forti raffiche di vento e attività elettrica, con locali grandinate. Il ritorno del bel tempo su gran parte della Penisola è previsto a partire da mercoledì, con residua instabilità sui settori adriatici centrali e sulle regioni meridionali peninsulari. Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.

3 agosto 2009 0

Video poker a nero, un milione di giocate scoperte dalla guardia di finanza

Di redazione

Slot machine e video poker illegali nel mirino della guardia di Finanza. Le fiamme gialle di Ceprano (Fr) avrebbero accertato che grazie a 5 macchine sequestrate in due diversi locali, erano state effettuate oltre un milione di giocate senza alcun controllo da parte dello Stato. I finanzieri, nel comune di Amaseno (Fr), hanno trovato in un circolo ricreativo 4 apparecchi da intrattenimento modello “slot machine” illegali; in un club sportivo di Strangolagalli (Fr), invece, le fiamem gialle hanno rinvenuto un apparecchio elettromeccanico trasformato in videopoker che consentiva vincite in denaro. I successivi accertamenti tecnici hanno permesso ai finanzieri di Ceprano, con l’ausilio di un funzionario dei Monopoli di Stato, di rilevare che gli apparecchi sottoposti a sequestro avevano effettuato, dall’anno 2008, oltre 1 milione di giocate “in nero” (precisamente 1.028.142), per un importo di 514.000,00 Euro. Tale stratagemma ha consentito al gestore del circolo e al proprietario degli apparecchi di sottrarre al fisco ricavi pari a 127.000 Euro.

3 agosto 2009 0

La vertenza San Raffaele approda alla consulta dei sindaci

Di redazione

Convocato dal sindaco Bruno Vincenzo Scittarelli, anche nella sua veste di presidente della Consulta dei Sindaci del Lazio Meridionale, si è tenuto stamattina in municipio un incontro con i rappresentanti sindacali territoriali e provinciali della sanità in merito alla vertenza apertasi con i lavoratori della clinica San Raffaele di Cassino. Erano presenti, oltre al consigliere Giuseppe Canessa, Rosa Roccatani e Gabriella Rossi (UGL), Guido Migliori ed Angelo Palazzo (CISL), Antonio Sessa e Raffaele Pittiglio (CGIL) e Enrico Balsamo (UIL). Nel corso della riunione è stata fatta una panoramica sulla situazione generale della sanità nel nostro territorio alla luce del Piano regionale e della Asl di Frosinone che prevede drastici tagli sull’offerta sanitaria, sia pubblica che privata, nella provincia ed in particolare nel Cassinate. Per quanto riguarda, nello specifico, la vertenza San Raffaele, i presenti hanno invitato il sindaco a tenere aperto il tavolo del confronto e quindi, alla luce degli incontri che sono in programma nei prossimi giorni sia a livello provinciale che regionale e di governo, è stato concordato di aggiornare l’incontro, tra giovedì e venerdì, allargandolo alla presenza di un rappresentante dell’azienda San Raffaele, alla quale chiedere di dare un segnale di distensione sociale ritirando le lettere di licenziamento trasmesse.

3 agosto 2009 0

Lo stato dell’acqua del Lazio sul sito dell’Arpa

Di redazione

La Regione Lazio da domani informerà i cittadini direttamente e in maniera chiara e concreta circa lo stato delle acque di balneazione della Regione. “Grazie a una sezione dedicata nel sito di Arpa Lazio sarà possibile verificare in maniera semplice e intuitiva le condizioni delle acque di balneazione – afferma Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio – e si tratta di uno sforzo che è stato fatto da Arpa Lazio nell’ottica di una tempestiva informazione ambientale con la realizzazione di un apposito sito web sulla balneazione, si dà infatti visibilità reale a una delle attività principali dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente”. Le pagine dedicate alle acque balneabili sono visibili sul sito dell’ARPA Lazio all’indirizzo: www.arpalazio.net, sezione Acqua, sottosezione Balneazione, alle voci: Mare acque di balneazione; Laghi acque di balneazione. Nelle quali selezionando il Comune d’interesse è possibile avere la condizione delle acque sia in maniera grafica, sia testuale.

3 agosto 2009 0

Tenta la rapina ma viene pestato da un coreano

Di redazione

Una volta li chiamavamo ridolini, ma il rapinatore che ha tentato di derubarli ha pagato incassando un sacco di botte il suo gesto criminale fino a sperato nell’arrivo dei carabinieri per farsi arrestare. È accaduto ieri a Roma nei pressi del teatro Marcello dove un pregiudicato ha adocchiato un gruppo di turisti coreani e, armato di coltello, ha tentato di portar via la borsa. Prima che si allontanasse dal gruppo però, è stato affrontato a mosse di taekwondo da uno degli asiatici che lo ha prima disarmato e poi gli ha dato tante di quelle botte che, all’arrivo dei carabinieri, il rapinatore ha chiesto di essere arrestato e di mantener lontano la furia gialla. Ottimo deterrente contro la criminalità.

3 agosto 2009 0

Fuoco, terra, aria e acqua protagonisti di un “live”

Di redazione

Sabato 1 e domenica 2 agosto si è tenuto, nel Parco Bosco dell’Immaginario di Aquino il 1° Live dell’Associazione Sole d’Estate-OBLIVYON riservato ai giovani, con la collaborazione dei volontari dell’Associazione Tumaini e Samanta- Titolo dell’iniziativa “ i 4 primordiali”. Una rappresentazione-gioco, a cui hanno lavorato intensamente un gruppo di giovani tra cui il presidente dell’Associazione, Alessandro Mariani, per mesi, dopo ricerche ed approfondimenti, si è cimentato nella stesura del testo che riguarda una natura in subbuglio, con Fuoco, Terra, Aria ed Acqua che si comportano in modo strano. La trama parla di un mago, impersonato dallo stesso Alessandro, che cerca di approfittare del caos…alcuni avventurieri debbono decidere se ostacolarlo o allearsi con lui per portare il mondo all’oblio. Saranno aiutati da un balestriere mezzo gatto, rappresentato magistralmente da Matteo Meniconcini, da una druida appariscente interpretata da Arianna Sisto da un principe oscuro rappresentato da Matteo Moriconi, da un ladro gentiluomo che è Luca Minotti, da un assassino aristocratico che è Adriano Presta, da un barbaro possente che è Giuliano Tomei, da un bardo millenario rappresentato da Augusto Memmo. Nei ricordi delle antiche storie e nelle accurate ricerche da parte degli attori, c’è il futuro del loro destino. I volontari di Tumaini e Samanta hanno collaborato alla realizzazione dei vestiti e delle armi in lattice, oltre che alla preparazione dei pasti e del bouffet finale . Tanta soddisfazione e divertimento per tutti, anche dei bambini ,frequentatori i del Parco ed impegnati nei progetti estivi aggreganti di Tumaini e Samanta, che hanno curiosato e partecipato alla preparazione finale dell’evento, con la promessa, da parte dei volontari che presto saranno loro stessi protagonisti di un Live che coinvolgerà anche adulti ed anziani.