Aereo da combattimento teleguidato dalla Puglia alla Sardegna

2 agosto 2009 1 Di redazione

Dalla Puglia alla Sardegna guidato via satellite. E’ l’esperimento dell’aeronautica militare italiana fissato per domani. Si tratta di un aereo telecomandato Predator che dalla base del 32° Stormo di Amendola in provincia di Foggia, dopo otto ore di volo, grazie ad una guida a collegamento satellitare (è questa la novità assoluta), raggiungerà la base di Decimomannu. L’operazione è denominata Shardan e prevede anche altri tipi di esercitazione. Per permettere lo svolgimento del test in tutta sicurezza è stato disegnato un corridoio aereo. Il controllo del velivolo sarà affidato ai piloti a distanza della puglia, salvo affidarli a quelli sardi solo per la fase dell’atterraggio. Sembra aprirsi, con questi test, una nuova era per la salvaguardia dello spazio aereo nazionale.