Droga, è lotta porta a porta

16 agosto 2009 0 Di redazione

La lotta al fenomeno dello spaccio di droga in Abruzzo, viene condotta dai carabinieri casa per casa. Questa mattina i militari di Sulmona (Aq) agli ordini del luogotenete Leonardo Pellegrini e coordinati sul campo dal maresciallo Francesco Miccoli, hanno perquisito la casa di F. C. 21 anni il quale, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente 21 grammi di cocaina gettandolo nel water. Un gesto che non gli è servito a salvarsi dalla galera. I militari infatti lo hanno recuperato e hanno arrestato il 21enne, anche perché, nel prosieguo della perquisizione, sono stati trovati altri modici quantitativi di cocaina, bilancini di precisione e circa 4 mila euro frutto, probabilmente di attività di spaccio.
Er. Am.