Era un pensionato l’uomo morto a Pofi

22 agosto 2009 0 Di redazione

Si chiamava Sebastiano M. l’uomo che, intorno alle ore 9 di stamattina, è morto cadendo da un’altezza di sei metri a in Pofi via San Giorgio. La vittima dell’incidente era residente a Roma, coniugato, pensionato, e stava rimuovendo alcune lastre di eternit costituenti la copertura di un capannone adibito a rimessa agricola ubicato sul suo terreno. Improvvisamente si è verificato un cedimento strutturale e l’uomo è precipitato decedendo sul colpo. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri.