Follia in spiaggia, madre e figlia seminano il panico

17 agosto 2009 0 Di redazione

Madre e figlia seminano il caos su una spiaggia a Ladispoli (Rm). Si tratta di una 55enne di origine capoverdiane e di sua figlia 26enne nata in provincia di Frosinone. Improvvisamente la madre è andata in escandescenza e, sotto gli effetti dell’alcool, ha iniziato a spogliarsi davanti ai numerosi bagnanti, molti dei quali bambini, proferendo volgarità di ogni genere. Una agente di polizia fuori servizio ha tentato di rabbonirla tentando di convincerla a rivestirsi ma a quel punto è intervenuta anche la figlia frusinate della 55enne e, insieme, si sono scagliate contro sdraio ed ombrelloni fino a quando non sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di Fiumicino. Una breve colluttazione, poi, le due donne sono state bloccate ed arrestate per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. La 55enne è stata denunciata anche per atti osceni.