Protesta lavoratori licenziati dal San Raffaele di Cassino

6 agosto 2009 0 Di redazionecassino

I 36 licenziamenti del San Raffaele di Cassino vanno ritirati.  Lo hanno  sollecitato  i sindacati all’Amministrazione comunale al termine della protesta dei lavoratori dalla clinica fino in piazza De Gasperi. Insieme ai dipendenti del San Raffaele c’erano anche rappresentanti delle cliniche S.Anna e Villa Serena e dell’ospedale di Pontecorvo. In testa al corteo le sigle sindacali di Cgil, Cisl, Uil,Ugl della funzione pubblica e sanità. Una delegazione è stata ricevuta in Comune dall’assessore Ciro Rivieccio e dal consigliere provinciale Mario Abbruzzese.