Punta da un calabrone, muore una 51enne

24 agosto 2009 0 Di redazione

Una puntura di calabrone, una di quelle che fanno solo male, è stata invece ieri la causa della morte di una donna di 51 anni residente a Cassino ma originaria di Vallerotonda. Lunedì pomeriggio, dopo la puntura dell’insetto, la donna ha avvertito un malore e per questo i familiari l’hanno accompagnata al pronto soccorso a Cassino. La donna però, al Santa Scolastica, è arrivata in arresto cardio circolatorio. Il suo cuore aveva smesso di battere e i medici non hanno potuto fare nulla per rianimarla. Si è spenta così, per uno shock anafilattico causato dalla puntura dell’insetto, una donna di 51 anni. I familiari hanno presentato un esposto in procura e hanno chiesto l’autopsia per accertare le cause del decesso.
Er. Am.