Schianto sull’A1, camion rischia il salto di corsia

14 agosto 2009 0 Di redazione

Schianto sull’autostrada A1 Roma-Napoli nel territorio di Roccasecca. Una dinamica particolarmente spettacolare ha visto un camion “arrampicarsi” sul new jersey e rimanere in bilico tra le due carreggiate. Il sinistro si è verificato nella notte tra giovedì e venerdì. Il mezzo pesante aveva scaricato un grosso quantitativo di mozzarelle ad Isernia e stava percorrendo l’autostrada in direzione nord. Una Ford, con alla guida due persone, probabilmente a causa di un colpo di sonno, si è schianta contro le ruote posteriori creando nel camion le condizioni perchè potesse quasi superare la barriera spartitraffico. Il mezzo è rimasto così in bilico tra la terza corsia di sorpasso della direzione nord e la terza cosria di sorpasso della direzione sud. Solo una circostanza particolarmente fortunata ha impedito che la direzione opposta non fosse percorsa da nessuna autovettura altrimenti le conseguenze sarebbero state ben più gravi. Per questo il bilancio dei feriti è stato leggero; solo i due a bordo della Ford hanno riportato ferite guaribili in 10 giorni. Per i rilievi del caso sono intervenuti gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino.
Ermanno Amedei