Tori scatenati per le strade, ucciso un sedicenne

19 agosto 2009 0 Di redazione

La morte di un ragazzo di appena 16 anni è destinata a ridare fiato a chi, in Spagna contesta gli encierrò, quelle feste in cui uno o più tori vengono liberati per le strade per rincorrere migliaia di “coraggiosi incoscienti” . La festa più famosa è certamente quella di Pamplona, ma sono tanti i centri che ne organizzano sullo stesso format. Ieri però, Alex Malo Arbiol, in un villaggio della Navarra a nord della Spagna, ha pagato con la vita quel modo di festeggiare il santo patrono. Il 17enne è caduto, si è rialzato ma il toro l’ha raggiunto incornandolo a morte. Solo a quel punto, il sindaco della comunità ha sospeso i festeggiamenti.