Giorno: 5 settembre 2009

5 settembre 2009 0

Pino Daniele e Croce Rossa Italiana per una raccolta fondi pro Abruzzo. Concerto ‘live’ a Cassino

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Pino Daniele, con il suo “Electirc Jam Tour” fa tappa a Cassino. Una serata di grande musica all’insegna della solidarietà in favore delle popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto del 6 aprile scorso. Domenica, 6 settembre, la Croce Rossa parteciperà ad una iniziativa pubblica all’insegna della bellezza, della musica e della solidarietà che si svolgerà a Cassino, in piazza Miranda. La serata finale dell’evento, organizzato dal comune di Cassino e una profumeria, che intende trovare il volto delle campagna pubblicitaria 2010, culminerà con il concerto live di Pino Daniele a partire dalle 21. Un’importante iniziativa di solidarietà che destinerà parte del ricavato del concerto ai terremotati d’Abruzzo. Le donazioni avverranno attraverso la Croce Rossa Italiana, partner dell’iniziativa. Durante l’evento saranno distribuite le magliette pro Abruzzo a fronte di un’offerta minima di 10 euro. Son passati trent’anni da quando usci “Terra mia” ed è cambiato il rapporto di Pino Daniele con la musica. Ha raggiunto una certa maturità, ma le melodie restano per sempre, nonostante i tanti tentativi di sviluppare un filone moderno. In attesa di “Electric Jam 2” ed “Acoustic Jam” godiamoci la grande musica, quella grande musica che mancava da anni nella nostra città. Quella che trasforma un evento musicale in un evento culturale e di solidarietà. Felice Pensabene

5 settembre 2009 0

Meteo, in arrivo vento forte sul sud e sulle isole

Di redazione

A seguito della perturbazione che nella giornata di ieri ha colpito le regioni settentrionali, correnti di aria fredda interesseranno il sud della Penisola a partire da domani, determinando un sostenuto rinforzo dei venti e un abbassamento delle temperature. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede dal pomeriggio di domani, domenica 6 settembre, venti forti con raffiche di burrasca dai quadranti settentrionali sulle regioni meridionali e sulla Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. A quanti abbiano in programma escursioni o attività nautica diportistica, si consiglia di seguire con attenzione l’evoluzione delle condizioni meteo informandosi preventivamente attraverso i normali canali dedicati. Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.

5 settembre 2009 0

Diventa l’incubo dei parenti, arrestato un 44enne

Di redazione

Con minacce, atti persecutori, lesioni e intimidazioni, un 44enne di Casoli (Ch) era diventato l’incubo di un suo parente. Ieri l’ennesima lite e sono intervenuti i carabinieri che hanno così tratto in arresto l’operaio in esecuzione di un’ordinanza emesso dal giudice per le indagini preliminari di Lanciano (Ch).

5 settembre 2009 0

Terremoto, domani Napolitano in visita a L’Aquila

Di redazione

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sarà di nuovo a L’Aquila domani 6 settembre, a cinque mesi dal terremoto. Il Capo dello Stato arriverà ad Onna alle 16.30 dove visiterà il villaggio in via di ultimazione che sarà inaugurato il prossimo 15 settembre e che ospiterà la popolazione del paese andato completamente distrutto dal terremoto. Ad Onna il Presidente renderà omaggio alle vittime nel luogo simbolo rappresentato dall’albero della memoria. Successivamente, il Presidente della Repubblica raggiungerà Coppito attraversando il centro storico de L’Aquila per assistere al concerto diretto dal Maestro Muti che si terrà in Piazza 6 Aprile presso la Scuola Ispettori e Sovraintendenti della Guardia di Finanza. L’evento musicale conclude il programma Campi Sonori a cura del Dipartimento della Protezione Civile e del Ministero dei Beni e Attività Culturali.

5 settembre 2009 0

Terremoto, requisizione temporanea delle strutture alberghiere

Di redazione

Il Commissario delegato per l’emergenza terremoto in Abruzzo, Guido Bertolaso, ha firmato oggi un Decreto che autorizza la Prefettura dell’Aquila alla requisizione delle strutture ricettive alberghiere, già individuate, che saranno ritenute necessarie per completare le procedure di alloggio temporaneo già avviate. Il provvedimento si è reso necessario per impegnare gli albergatori inadempienti rispetto ai precedenti accordi di concessione del 75% dei locali disponibili, risorsa necessaria per consentire la chiusura definitiva dei campi di assistenza che si concluderà entro il mese di settembre. Il Commissario delegato incontrerà lunedì 7 settembre i rappresentanti delle Associazioni di categoria per illustrare la strategia complessiva in cui, secondo le esigenze di protezione civile, si inserisce il provvedimento, mirato ad assicurare la necessaria assistenza alla popolazione.

5 settembre 2009 0

Maxi furto di scarpe, la polizia trova il nascondiglio e la refurtiva

Di redazione

Un magazzino contenente ben 3mila paia di scarpe rubate alcuni giorni prima, è stato trovato dalla polizia del commissariato di Pesacra. Le indagini sono scattete il primo settembre quando ignoti hanno svaligiato e svuotato un grossista in via D’Annunzio a Pescara. La refurtiva, del valore che si aggira intorno ai 100 mila euro, è stata rinvenuta in un magazzino in via Savonarola. La merce è stata quindi recuperata mentre quattro persone, un italiano e tre cubani, sono stati denunciatio per ricettazione.

5 settembre 2009 0

Rischia di bere una rana… in lattina

Di redazione

Altro che Unabomber, quello che stava accadendo ad un cittadino americano sembra quasi peggio delle “trovate” del criminale di casa nostra. L’uomo, residente in Florida, ha aperto una lattina di una bevanda gassata molto nota accorgendosi, prima dal sapore strano, e poi dal colore, che la bibita non era come quella a cui era solitamente abituato. Ha quindi svuotato il contenuto della lattina nel lavandino fino a far uscire, scuotendo per bene il contenitore di latta, anche i resti di una rana. Immediatamente ha d3enunciato il fatto alle autorità competenti mettendo in forte imbarazzo la casa produttrice della bevanda che ha tentato di difendersi.

5 settembre 2009 0

Bacia la figlia, lo arrestano per pedofilia

Di redazione

Ha dato un bacino sulla bocca della figlioletta di otto anni e si è visto saltare addosso gli agenti della polizia brasiliana. E’ accaduto qualche giorno fa in Brasile sulla spiaggia di Fortaleza ad un imprenditore 48enne di Guidonia. Una coppia di anziani, forse troppo zelanti, ha segnalato alla polizia che sulla spiaggia l’uomo si stava scambiando effusioni con una bambina. Quando gli agenti sono arrivati, lo hanno arrestato incuranti delle sue spiegazioni e cioè che quella era sua figlia, avuta con una donna brasiliana. La stessa piccola ha più volte negato di aver subito molestie o maltrattamenti dal padre. Stessa versione anche da parte della madre. L’uomo però è in carcere accusato dell’infamante reato di pedofilia. Oggi, forse, la sua scarcerazione, altrimenti slitterà di altri tre giorni perché, in questo periodo, il Paese si paralizza per via delle feste che si svolgono nella Capitale. Er. Am.

5 settembre 2009 0

Notte di incidenti stradali dovuti alla distrazione

Di redazione

Una notte cassinate caratterizzata dagli incidenti stradali causati dalla distrazione. Il primo si è verificato alle 22 circa a Cassino in via Casilina Sud quando un’autovettura, giunta nei pressi della rotatoria a servizio di un centro commerciale della zona, ha tagliato dritto senza seguire il percorso circolare. Probabilmente un incidente causato anche dalla scarsa segnaletica e, perché no, anche dal dover condizionare la circolazione stradale di una strada provinciale per le “comodità” di una struttura privata. Un altro sinistro, invece, si è verificato alle prime luci dell’alba di stamattina in via Leuciana a Pontecorvo, quando un’automobile si è schiantata contro un albero. In entrambi i casi gli automobilisti sono rimasti feriti e trasportati il primo in ospedale a Cassino, il secondo in quello di Potecorvo. Sugli incidenti anche i vigili del fuoco di Cassino che hanno lavorato per liberare i feriti dalle lamiere.

5 settembre 2009 0

Terremoto, una nuova ordinanza per agevolare il ritorno alla normalità

Di redazione

Ricomprensione dell’IVA tra le spese ammissibili a contributo per la ricostruzione degli edifici danneggiati, un programma per la sistemazione degli sfollati in strutture permanenti in conseguenza del progressivo smaltimento delle aree d’accoglienza e la predisposizione di un piano urgente per la viabilità. Sono alcune delle principali misure contenute in una nuova ordinanza, firmata dal Presidente del Consiglio, volta a regolare le attività del Dipartimento della protezione civile e delle altre Amministrazioni coinvolte per il superamento dell’emergenza terremoto in Abruzzo. AGEVOLAZIONI PER INTERVENTI SUGLI IMMOBILI Con particolare riferimento agli studenti universitari: per far fronte con la massima urgenza alle esigenze alloggiative della popolazione, è previsto il riconoscimento ai proprietari di più unità immobiliari, danneggiate con esito di tipo A, B o C che si impegnano a riaffittarle alle medesime condizioni di quelle vigenti alla data del 6 aprile 2009 per una durata non inferiore a due anni, di un contributo per la riparazione nel limite massimo di 80.000 euro, contributo che potrà essere suddiviso, appunto, su più unità abitative. Ancora in ambito immobiliare, oltre alla ricomprensione dell’IVA tra le spese ammissibili a contributo per la riparazione o ricostruzione degli edifici danneggiati con esito di tipo A, B, C ed E, viene anche data la possibilità, per gli Amministratori di Condominio, di accedere alle richieste di contributi in finanziamento agevolato per le riparazioni o la ricostruzione di edifici contenenti più unità immobiliari. Viene inoltre elevato a 160 giorni il termine entro il quale presentare domanda per il contributo finalizzato alla riparazione, ricostruzione o acquisto di unità immobiliari. Al fine di consentire in termini di somma urgenza gli interventi di ricostruzione o riparazione degli immobili di proprietà dell’Azienda Territoriale Edilizia Territoriale Pubblica regionale (Ater) nonché dell’edilizia Residenziale Pubblica Comunale, il Presidente della Regione Abruzzo, in qualità di Commissario delegato potrà avvalersi delle medesime aziende in qualità di soggetti attuatori. Con tali provvedimenti si intende assicurare ogni snellimento di procedure e tutti gli strumenti operativi per velocizzare gli interventi di ristrutturazione e ricostruzione su tutte le tipologie abitative pubbliche e/o private. SMALTIMENTO DELLE AREE DI ACCOGLIENZA Nella prospettiva della chiusura degli ultimi campi di accoglienza, a far data dal 06 settembre 2009, è prevista la decadenza del diritto di ospitalità gratuita presso gli stessi, per i proprietari a cui sia stata comunicata la dichiarazione di agibilità della propria abitazione, viene inoltre predisposto un piano per il progressivo smaltimento delle aree d’accoglienza con la ricollocazione abitativa delle persone sfollate in strutture permanenti garantendo ogni assistenza anche in termini di trasporti e comunicazioni. ASSISTENZA AD ANZIANI E DISABILI Si autorizza inoltre il Commissario delegato a promuovere attività di residenza sanitaria assistenziale e di residenza assistenziale nei confronti delle persone anziane e disabili, avvalendosi dell’organizzazione di assistenza domiciliare delle AASSLL competenti per il territorio. SOCIAL CARD Al fine di risolvere o facilitare i problemi di famiglie in particolari situazioni di disagio economico e sociale è prevista l’istituzione di una “Carta acquisti” utilizzabile per spese alimentari, sanitarie e delle utenze di luce e gas, del valore di 160 € mensili, per il momento, fino al 31 dicembre 2009, sulla base di criteri che saranno stabiliti dal Commissario delegato per tutta l’area del “cratere”. FONDI PER LA VIABILITA’ Per far fronte infine ai problemi di viabilità in previsione dell’apertura dell’anno scolastico e di quello accademico e delle attività commerciali e imprenditoriali viene predisposto un programma urgente per la realizzazione, con la partecipazione delle Amministrazioni pubbliche competenti e l’ANAS, di interventi connessi con la viabilità della città de L’Aquila e delle aree limitrofe alle zone di realizzazione del progetto C.A.S.E. per un importo pari a 10 milioni di euro immediatamente disponibili.