Giorno: 24 settembre 2009

24 settembre 2009 1

Nove ragazzi su dieci fumano marijuana

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Lo studio pubblicato è di quelli che sconvolgono e non poco. Risulta, infatti, che nella nostra regione il 20% dei giovani, tra i 15 e i 25 anni consuma abitualmente cocaina, il 90% marijuana e l’80% beve abbondantemente. La ricerca realizzata, a cura dell’assessorato alla Tutela dei Consumatori, accende ulteriormente il campanello d’allarme su un problema che è davvero divenuto una piaga sociale. L’uso di sostanze appare trasversale alle piu’ diverse condizioni economiche e culturali. Passando ad altre droghe, l’uso della ketamina (anestetico per cavalli) e’ diffuso tra il 13% dei giovani. Ciò che più sconcerta e’ un paradosso: interpellati sui valori piu’ importanti della vita, i ragazzi avrebbero risposto: ‘la salute’.

24 settembre 2009 0

Maltempo, forte instabilità al sud e sulle isole

Di redazione

Emesso ulteriore avviso avverse condizioni meteo dalla Protezione Civile nazionale Resta alta l’attenzione sulle regioni meridionali del Paese interessate da alcuni giorni da una marcata ondata di maltempo, già segnalata attraverso l’emissione di avvisi di avverse condizioni meteorologiche. Anche nelle prossime ore, pioggia intensa e venti forti continueranno a insistere sulle isole maggiori, per spostarsi progressivamente sul versante ionico a partire da domani e almeno fino a sabato. Sulla base dei modelli disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di avverse condizioni meteorologiche, che integra ed estende quelli già diffusi, e che prevede il persistere di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, anche di forte intensità, sulla Sicilia e sulle estreme regioni meridionali. I fenomeni, che interesseranno più marcatamente i settori ionici, saranno accompagnati da attività elettrica e da venti forti dai quadranti orientali, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.

24 settembre 2009 0

Evento Moda, un successo sotto la pioggia

Di redazione

A dispetto della pioggia si è conclusa con un bilancio più che positivo Evento Moda, la sfilata di moda organizzata da Shine Hair Academy di Frosinone, l’accademia nata dalla fusione delle due più antiche e prestigiose di Frosinone, Unfaasm e Anam, in collaborazione con Confartigianato, L’Oreal Paris e il patrocinio del Comune di Frosinone. Per mano di madrine di eccezione come Zaira Montico e Stefania Fiorucci, sulla passerella, davanti alla splendida scenografia della villa comunale di Frosinone, lunedì sera, si sono alternati diversi momenti di spettacolo: presentazioni di lavori a cura della Shine Hair Academy con acconciature e tagli sulle modelle; balletti, e naturalmente le sfilate di abiti da sposa e da sposo, e da sera per uomo e donna. . La sfilata di moda, infatti, è stata organizzata in collaborazione con le aziende artigiane della provincia di Frosinone, da trent’anni sul territorio: a fornire abiti, accessori, gioielli e macchine d’epoca, infatti, sono stati: l’atelier “Emozioni”, che ha messo a disposizione gli abiti di Dell’Olio, la gioielleria Campoli, Otovision occhiali, Tullio Annino per le macchine d’epoca in mostra nel piazzale della villa, e infine l’attività artigianale Milù, che ha messo a disposizione i prodotti per gli stilisti. Soddisfatto anche il presidente di Confartigianato Frosinone Augusto Cestra: . Archiviata dunque Evento Moda con successo, Confartigianato guarda al futuro: il prossimo 2 ottobre, quando a Frosinone tornerà, per il quinto anno consecutivo, la festa dei nonni.

24 settembre 2009 0

Valle del Sacco, indennizzi per smaltimento del foraggio

Di redazione

Si è tenuto oggi, presso la presidenza della Regione Lazio, un incontro tra i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Ceccano, tra cui il sindaco Antonio Ciotoli, e i rappresentanti della Asl di Frosinone e dell’ufficio commissariale per l’emergenza nella Valle del Sacco. Oggetto dell’incontro le necessità degli allevatori e degli agricoltori del territorio di Ceccano, in particolare nello smaltimento del foraggio cresciuto su terreni contaminati a ridosso del letto del fiume Sacco. La presidenza della Regione, in accordo con la struttura commissariale e con la Asl, ha assicurato l’interessamento per il reperimento di fondi che compensino il mancato inserimento, da parte del governo, di quest’area all’interno dell’Area commissariale per l’emergenza ambientale. L’obiettivo è quello di indennizzare gli agricoltori e gli allevatori e di favorire le procedure di smaltimento del foraggio.

24 settembre 2009 0

Gli Ultra Sound al Veronique

Di redazione

Gli Ultra Sound al Veronique Cafè English Pub Inn Restaurant a Piedimonte San Germano Italy. Il concerto è previsto per domani sera. La Band nasce nel 2006 dall’ incontro di cinque elementi che fondono insieme le loro esperienze Musicali riarrangiando brani del repertorio Italiano ed Internazionale. Le esibizioni della band,sono state apprezzate in svariate località, ed in particolare nelle province di: Chieti, L’Aquila, Frosinone, Roma, Benevento, Avellino, Isernia, Latina. E’ eminente l’uscita del loro nuovo CD Paolo De Carolis DRUMS, Carlo Di Meo BASS, Enzo Rosa GUITA& VOCALS, Giampiero Giangrandi KEYBOARD & VOCALS, Mirko Cascarino GUITARS. Le informazioni cercatele su www.veroniquecafe.it o all’indirizzo mail info@veroniquecafe.it.

24 settembre 2009 0

Come si dividono le patenti di guida

Di redazione

Patenti C-D-E sono le patenti per le cosiddette “categorie superiori”, e servono a chi fa della guida una professione. L’esame consiste in una prova teorica orale ed una prova pratica. Per guidare taluni mezzi può essere necessario abbinare a queste patenti anche un Certificato di Abilitazione Professionale.. Per la guida professionale, è stato istituito l’obbligo di conseguimento della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC), a partire dal 30 settembre 2008 per il trasporto persone, e a partire dal 30 settembre 2009 per il trasporto cose). ABILITAZIONE ALLA GUIDA C • Tutti i veicoli alla cui guida si è abilitati dalle patenti di cat. B; •Autoveicoli per trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5t.; • Trattori stradali • Macchine operatrici eccezionali (es. gru o scavatori); • si possono trainare rimorchi leggeri (cioè fino a 750 kg. di massa totale a pieno carico). Accessibile a chi ha almeno 18 anni. Una volta occorreva possedere la patente B da oltre 6 mesi, ma per rispettare l’art. 5 delle Direttive CEE 91/439, tale comma è stato abrogato. Per guidare autoveicoli a pieno carico superiori a 7,5 t. occorre avere più di 21 anni o avere il KC (vedi C.A.P.). Dal 30 settembre 2009, sarà obbligatorio avere la Carta di Qualificazione del Conducente valida per il trasporto di cose. VALIDITA’: 5 anni fino a 65 anni di età, 2 anni e con il Certificato della Commissione Medica Locale dopo i 65 anni.

D • Tutti i veicoli alla cui guida si è abilitati dalle patenti di cat. B e C; • Autobus ad uso proprio con posti a sedere superiori a nove compreso il conducente (per condurre autobus in servizio pubblico di linea o di noleggio con conducente, oltre alla patente D occorre dal 30 settembre 2008 la Carta di Qualificazione del Conducente valida per il trasporto di persone); •si possono trainare rimorchi leggeri con le stesse norme previste per la patente B, ma per rimorchi pesanti (come gli autobus snodabili) occorre anche la patente E. Accessibile a chi ha almeno 21 anni. Una volta occorreva possedere la patente B da almeno 12 mesi o la C da 6 mesi, ma per rispettare l’art. 5 delle Direttive 91/439/CEE, tale comma è stato abrogato. VALIDITA’: 5 anni fino a 60 anni di età, 1 anno e con il Certificato della Commissione Medica Locale tra i 60 e i 65 anni. E E` un’estensione delle patenti B, C e D perché abilita solo al traino di rimorchi pesanti. Cosa è necessario sapere per l’esame di teoria (Dir. 91/439 CEE) Oltre alle usuali conoscenze che si richiedono per la patente B, i candidati alle patenti di categorie superiori devono possedere la conoscenza di questo argomenti

Categorie C, D, C+E e D+E I conducenti di veicoli di dette categorie dovranno dimostrare di possedere conoscenza e buona comprensione nei seguenti campi: a) ostacolo della visibilità, per il conducente e per gli altri utenti, dovuto alle caratteristiche del loro veicolo; b) influenza del vento sulla traiettoria del veicolo; c) normativa in materia di pesi e dimensioni (eccetto C1, C1 + E, D1 e D1 + E); d) normativa relativa alle ore di riposo e alle ore di guida, nonché utilizzazione del cronotachigrafo (eccetto C1, C1 + E, D1 e D1 + E); e) principi di funzionamento dei sistemi di frenatura e del rallentatore(eccetto C1, C1 + E, D1 e D1 + E; f) precauzioni da prendere nei sorpassi per i rischi connessi con gli spruzzi d’acqua e di fango; g) lettura di una carta stradale. Inoltre, essi dovranno essere capaci di: 1) verificare l’assistenza di frenatura e di sterzo (servo sistemi); 2) utilizzare i vari sistemi di frenatura; 3) utilizzare i sistemi di riduzione della velocità diversi dai freni; 4) adattare la traiettoria del loro veicolo in curva, tenuto conto della sua lunghezza e degli sbalzi anteriori e posteriore del medesimo. Categorie B, B+E, C, C+E e D+E I conducenti di veicoli di dette categorie dovranno: conoscere i fattori di sicurezza concernenti il carico del loro veicolo. Categorie B+E, C+E e D+E I conducenti di veicoli di dette categorie dovranno essere capaci di: procedere all’agganciamento del rimorchio, o del semirimorchio, alla motrice e al suo sganciamento da quest’ultima. Categoria D I conducenti di veicoli di detta categoria dovranno dimostrare di possedere la conoscenza: delle norme regolamentari relative alle persone trasportate; del comportamento da assumere in caso di incidente; essi dovranno inoltre essere capaci di prendere disposizioni particolari relative alla sicurezza del veicolo. Su quale veicolo si può sostenere l’esame Categoria B + E complesso composto di un veicolo d’esame della categoria B e di un rimorchio la cui massa massima autorizzata sia di almeno 1 000 kg, che raggiunge la velocità di 100 km/h e che non rientra nella categoria B; Categoria C veicolo della categoria C con una massa massima autorizzata di almeno 10 000 kg ed una lunghezza di almeno 7 m, che raggiunge la velocità di 80 km/h; Categoria C + E vale a dire autoarticolato con una massa massima autorizzata di almeno 18 000 kg ed una lunghezza di almeno 12 metri, che raggiunge la velocità di almeno 80 km/h, o complesso costituito da un veicolo d’esame della categoria C e da un rimorchio avente una lunghezza di almeno 4 metri, la cui massa massima autorizzata è di almeno 18 000 kg e la lunghezza di almeno 12 metri e che deve poter raggiungere la velocità di almeno 80 km/h; Categoria D veicolo della categoria D la cui lunghezza non deve essere inferiore a 9 metri e che deve poter raggiungere la velocità di almeno 80 km/h; Categoria D + E complesso costituito da un veicolo d’esame della categoria D e da un rimorchio la cui massa massima autorizzata non deve essere inferiore a 1 250 kg e che deve poter raggiungere la velocità di almeno 80 km/h; Sottocategorie facoltative Sottocategoria A1 motociclo senza sidecar con cilindrata non inferiore a 75 cm3; Sottocategoria B1 triciclo o quadriciclo a motore che deve raggiungere una velocità di almeno 60 km/h; Sottocategoria C1 veicolo della sottocategoria C1 la cui massa massima autorizzata non è inferiore a 4 000 kg e che deve raggiungere la velocità di almeno 80 km/h; Sottocategoria C1 + E complesso costituito da un veicolo d’esame della categoria C1 e da un rimorchio la cui massa massima autorizzata è di almeno 2 000 kg, con una lunghezza di almeno 8 metri e che raggiunge una velocità di almeno 80 km/h; Sottocategoria D1 veicolo della sottocategoria D1 che deve raggiungere la velocità di almeno 80 km/h; Sottocategoria D1 + E complesso costituito da un veicolo d’esame della sottocategoria D1 e da un rimorchio la cui massa massima autorizzata non è inferiore a 1 250 kg e che deve raggiungere la velocità di almeno 80 km/h.

24 settembre 2009 0

Soldi per l’emergenza immigrazione sottratti alle forze di polizia

Di redazione

Dal Sindacato Coisp riceviamo e pubblichiamo. “Sono inquietanti gli scenari che emergono dall’inchiesta giornalistica di Peter Gomez e Marco Lillo, pubblicata sul primo numero del quotidiano ‘Il Fatto’, che ha svelato meccanismi tutt’altro che trasparenti in merito alla gestione di alcuni dei Centri Accoglienza Richiedenti Asilo (CARA) disseminati sul territorio nazionale”. E’ quanto afferma Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – Sindacato indipendente di Polizia. “Investimenti milionari che sfuggono ad ogni controllo, Centri che nascono persino senza che vengano informati i prefetti del territorio, appalti assegnati con un paio di telefonate e senza verificare neppure l’idoneità delle strutture – prosegue Maccari – rivelano come la cosiddetta ’emergenza immigrazione’ sia stata utilizzata come strumento per soddisfare gli appetiti dei soliti faccendieri. E questo a discapito non solo della qualità dell’accoglienza degli immigrati, ma soprattutto a danno dei tantissimi appartenenti alle Forze dell’Ordine costretti ad operare in situazioni di estremo disagio e di grave pericolo. La vicenda ricostruita dai giornalisti del Fatto, dimostra quanto sia ipocrita il Governo quando si nasconde dietro la carenza di risorse: i soldi ci sono, ma evidentemente sono destinati a rimpinguare le solite tasche, non certo a garantire sicurezza e condizioni di lavoro dignitose per i colleghi impegnati a fronteggiare la cosiddetta ’emergenza immigrazione’”.

24 settembre 2009 0

La Battaglia di Montecassino in “alta definizione”

Di redazione

Il documentario prodotto da SD Cinematografica con la regia di Fabio Toncelli, dal titolo “La battaglia di Monte Cassino” andrà in onda in prima visione mondiale sabato 26 settembre 2009, all’interno del programma “Ulisse: il piacere della scoperta” condotto da Alberto Angela. Il film, che combina interviste ai sopravvissuti, computer grafica e immagini d’archivio in 35mm per la prima volta riversate in alta definizione, è il frutto di mesi di indagini e ricerche e condurrà lo spettatore alla scoperta di uno degli episodi più noti e tragici della campagna d’Italia durante la seconda guerra mondiale, rivelandone nuovi aspetti e verità sconcertanti. Alla realizzazione del documentario hanno contribuito diversi storici locali, il CSDC, il Comitato Cel. della Battaglia di Montecassino e l’Historiale di Cassino. Del filmato completo è prevista una proiezione a Cassino nell’ambito delle manifestazioni della “Mostra del libro della Battaglia di Cassino e Montecassino”che si terrà dal 31 ottobre al 7 novembre 2009 presso la Biblioteca comunale “P. Malatesta”. La mostra, realizzata a cura del Comitato Celebrativo della Battaglia di Montecassino in collaborazione con il CDSC onlus e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cassino, raccoglie la notevole produzione letteraria e filmica prodotta nel territorio, in Italia e all’estero in occasione del 65° anniversario della battaglia sulla “Linea Gustav, L’iniziativa è patrocinata dalla regione Lazio e dalla d Provincia di Frosinone ed è inserita nelle manifestazioni del Ministero dei Beni Culturali “Ottobre piovono i libri”.

24 settembre 2009 0

Cambio della guardia all’80° RAV Roma

Di redazione

Cambio al vertice dell’80° Reggimento “Roma” a Cassino (Fr) Il nuovo comandante, accompagnato dal predecessore, è stato ricevuto dal sindaco della città. Il cambio della guardia ufficiale, quest’anno in forma riservata in segno di rispetto per i parà vittime dell’agguato di Kabul, è avvenuto questa mattina all’interno della caserma dell’80° Reggimento “Roma”, alla presenza del generale di divisione Vladimiro Alexitich, comandante della scuola sottufficiali dell’esercito con sede in Viterbo, da cui il reggimento di Cassino dipende, e delle altre autorità militari. Ieri, intanto, il colonnello Giovanni Cantice ha conosciuto in municipio il sindaco Bruno Vincenzo Scittarelli. Nel corso dell’incontro, presente il suo predecessore, il colonnello Domenico De Rosa, il sindaco ha ribadito la “consolidata vicinanza e collaborazione esistente tra le due istituzioni”, rimarcando che “la presenza dell’80° costituisce motivo di vanto ed orgoglio per la nostra città, nella consapevolezza che i rapporti continueranno ancora sulla linea della massima intesa reciproca”. Scittarelli ha quindi ringraziato il colonnello De Rosa per i brillanti risultati conseguiti durante la sua permanenza nella nostra città auspicando altrettanto per il colonnello Cantice che guiderà l’80° “Roma” per i prossimi due anni. Nella cerimonia di questa mattina, il sindaco ha donato al colonnello De Rosa una targa ricordo con la quale l’Amministrazione comunale di Cassino lo ringrazia per la sua “proficua e produttiva permanenza in città”. Al colonnello Cantice ha invece donato un libro che illustra i monumenti della nostra città che “è ben lieta di continuare con l’80° un rapporto sempre saldo ed efficace tra le istituzioni”. A nome dell’80°, il colonnello De Rosa ha regalato al nuovo comandante un crest ricordo del Reggimento. Il colonnello Giovanni Cantice proviene dal CESIVA di Civitavecchia, reduce da una missione in Iraq. Il colonnello De Rosa, invece, si trasferisce nel suo nuovo incarico di capo ufficio Affari Generali presso il Comando del 2° FOD di San Giorgio a Cremano.

24 settembre 2009 0

Il terremoto scuote i monti reatini

Di redazione

Una scossa sismica è stata lievemente avvertita dalla popolazione nelle province di Rieti e l’Aquila. Le località prossime all’epicentro sono Città Reale e Amatrice in provincia di Rieti, e Montereale in provincia de l’Aquila. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, non risultano danni a persone o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 10,02 con magnitudo 2.5.