Agricoltore carbonizzato mentre brucia le sterpaglie

12 settembre 2009 0 Di redazione

Probabilmente un malore causato dall’aver inalato il denso fumo, oppure altre cause al vaglio dei carabinieri, fatto sta che il corpo di Roberto S. 50 anni di Cori (Lt) è stato trovato carbonizzato nel podere su cui lui, oggi, stava bruciando alcune sterpaglie. Un vicino di casa ha visto che il fuoco era senza controllo e minacciava la sua abitazione. è quindi intervenuto per domarlo e ha fatto il macabro ritrovamento. Il corpo del 50enne era irriconoscibile.