Al via la quinta edizione della festa dei nonni

28 settembre 2009 1 Di redazione

Per il quinto anno consecutivo, si festeggerà anche a Frosinone la ricorrenza nazionale Festa dei Nonni. Ad organizzarla, il 2 ottobre, è stata la Confartigianato, con le sue strutture per il sociale Anap ed Ancos, in collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del comune di Frosinone presieduto da Massimo Calicchia e con i sei centri sociali anziani di Frosinone. Ieri mattina la presentazione ufficiale: “E’ un appuntamento ormai fisso, questa della festa dei nonni – ha detto il presidente Augusto Cestra – da quando, cinque anni fa, fu istituita dal presidente Ciampi. Per noi, festeggiare i nonni, vuol dire riconoscere il loro valore aggiunto nel contesto della vita sociale di tutti i giorni. Oggi abbiamo perso i valori, i giovani spesso sono disorientati, e i nonni rimangono uno dei pochi punti di riferimento della famiglia. Infatti molto spesso sono loro che crescono e accudiscono i nipoti; che trasmettono i valori di una volta, le tradizioni e gli antichi mestieri”. I mestieri di una volta, ma non solo, anche i giochi, le storie: tutto un patrimonio che è assolutamente da valorizzare come ha ricordato il coordinatore di Confartigianato Marcello Bellano. “Per Confartigianato è la dimostrazione di un rapporto speciale con gli anziani che va oltre la festa in sé per sé” ha concluso Cestra.
Quest’anno, dopo quattro anni, la manifestazione si sposta nella parte alta della città, in piazzale Gramsci, sede della Provincia di Frosinone, nel cui atrio si terrà la manifestazione in caso di pioggia. “Vorrei ringraziare – ha detto il Presidente in proposito – tutti coloro che ci hanno dato e ci daranno una mano, dall’assessore Calicchia, alla Croce Rossa e poi in particolare l’amministrazione provinciale che ci ha concesso gli spazi”. Il programma è sempre ricco e variegato: alle 9 i nonni si ritroveranno presso la Villa Comunale per la partenza della terza Maratonina della città con arrivo al Centro Sociale Anziani di via Adige. Alle 12, invece, avrà luogo un incontro intergenerazionale tra i nonni dei sei Centri Sociali Anziani di Frosinone e gli alunni della scuola elementare Maiuri nei diversi generi musicali e di ballo. Alle 14.30 è previsto l’incontro a piazza Gramsci per i partecipanti alla passeggiata, su prenotazione con posti limitati, nel parco del fiume Cosa a cura del Club Alpino Italiano di Frosinone; alle 16, invece, in programma l’intrattenimento musicale del Laboratorio Musicale dei Centri Sociali Anziani, l’esibizione della Banda Musicale del Comune di Frosinone “A. Romagnoli” e poi, dalle 19.30, la degustazione gastronomica a cura dell’accademia alimentazione di Confartigianato “Alimentari & Sapori Form” servita da 35 camerieri dell’istituto alberghiero di Cassino.