Appena maggiorenni estorcevano denaro ai compagni, arrestati

4 settembre 2009 0 Di redazione

Giovani estorsori arrestati dai carabinieri. E’ accaduto a Sora che i militari della compagnia, dopo attente indagini, hanno tratto in arresto un 19enne e un 18enne che avevano minacciato un minorenne per ottenere i pochi euro che aveva in tasca. Il 17enne aveva chiesto la restituzione del telefonino che i due bulli gli avevano sottratto in precedenza. I due, per effettuare lo scambio, pretendevano appunto i soldi. Sono quindi intervenuti i carabinieri arrestando i due per estorsione in concorso.
Er. Am.