“Beccato” a rubare aggredisce i carabinieri; 27enne in arresto

7 settembre 2009 0 Di redazione

Entra in un bar pr rubare, viene beccato dai carabinieri e si cimenta in un corpo a corpo con i militari. E’ quanto accaduto ieriu notte alle 2 circa ad Alatri dove i carabinieri del Norm, unitamente a quelli della stazione di Guarcino, hanno arrestato nella flagranza del reato di furto aggravato, nonché di resistenza a pubblico ufficiale, Simone Palpito, 27enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine. Il giovane, previa l’effrazione della porta d’ingresso, si è introdotto all’interno del “bar smile sport village”, da dove ha asportato soldi in contante custodito nel registratore di cassa.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri, allertati dall’attivazione del sistema di allarme del locale, ha consentito di sorprendere il ladro e di assicurarlo alla giustizia, nonostante questi abbia tentato di sottrarsi alla cattura aggredendo i militari con calci e pugni, provocando ad uno di loro delle lesione giudicate guaribili dai sanitari dell’Ospedale civile di Alatri in tre giorni.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alatri in attesa del rito direttissimo.