Cambio della guardia all’80° RAV Roma

24 settembre 2009 0 Di redazione

Cambio al vertice dell’80° Reggimento “Roma” a Cassino (Fr) Il nuovo comandante, accompagnato dal predecessore, è stato ricevuto dal sindaco della città. Il cambio della guardia ufficiale, quest’anno in forma riservata in segno di rispetto per i parà vittime dell’agguato di Kabul, è avvenuto questa mattina all’interno della caserma dell’80° Reggimento “Roma”, alla presenza del generale di divisione Vladimiro Alexitich, comandante della scuola sottufficiali dell’esercito con sede in Viterbo, da cui il reggimento di Cassino dipende, e delle altre autorità militari. Ieri, intanto, il colonnello Giovanni Cantice ha conosciuto in municipio il sindaco Bruno Vincenzo Scittarelli. Nel corso dell’incontro, presente il suo predecessore, il colonnello Domenico De Rosa, il sindaco ha ribadito la “consolidata vicinanza e collaborazione esistente tra le due istituzioni”, rimarcando che “la presenza dell’80° costituisce motivo di vanto ed orgoglio per la nostra città, nella consapevolezza che i rapporti continueranno ancora sulla linea della massima intesa reciproca”. Scittarelli ha quindi ringraziato il colonnello De Rosa per i brillanti risultati conseguiti durante la sua permanenza nella nostra città auspicando altrettanto per il colonnello Cantice che guiderà l’80° “Roma” per i prossimi due anni. Nella cerimonia di questa mattina, il sindaco ha donato al colonnello De Rosa una targa ricordo con la quale l’Amministrazione comunale di Cassino lo ringrazia per la sua “proficua e produttiva permanenza in città”. Al colonnello Cantice ha invece donato un libro che illustra i monumenti della nostra città che “è ben lieta di continuare con l’80° un rapporto sempre saldo ed efficace tra le istituzioni”. A nome dell’80°, il colonnello De Rosa ha regalato al nuovo comandante un crest ricordo del Reggimento. Il colonnello Giovanni Cantice proviene dal CESIVA di Civitavecchia, reduce da una missione in Iraq. Il colonnello De Rosa, invece, si trasferisce nel suo nuovo incarico di capo ufficio Affari Generali presso il Comando del 2° FOD di San Giorgio a Cremano.