Distrutte 5mila auto, il terremoto ha lasciato gli aquilani a piedi

29 settembre 2009 0 Di redazione

Sono circa 5mila le auto distrutte o seriamente danneggiate nel corso del terremoto che ha colpito L’Aquila. Le macerie ne hanno inghittite diverse tanto che da renderne impensabile il recupero recuperarle. Un ricco articolo sull’argomento è contenuto sul numero di ottobre di Quattroruote. Pare che siano pochissimi gli abruzzesi che hanno ottenuto il rimborso dei danni da parte delle compagnie assicurative. Molte delle polizze infatti non coprono i danni causati dalle catastrofi. Il problema della mancanza dell’auto, però, rende ancora più disagievole lo stato l vita agli aquilani. In molti si sono dovuti trasferire fuori città se non, addirittura, in altre province. Per cui le auto sono necessarie per gli spostamenti. Si stanno cercando soluzioni per permettere l’acquisto vantaggioso di nuove auto.