Diventa l’incubo di una 41enne, denunciato per stalking

28 settembre 2009 0 Di redazione

L’aveva miolesta per ben due anni, poi, la 41enne, stufa di quella continua perseguzione, ha denunciato l’uomo che le stava rendendo la vita impossibile. Si tratta di un uomo di 46 anni di Isernia denunciato dai carabinieri del posto. I militari, in seguito alla denuncia presentata dalla donna, hanno effettuato le indagini necessarie per inchiodare il molestatore alle proprie responsabilità.
I Carabinieri della Compagnia di Agnone (Is), invece, hanno segnalato in stato di libertà un 22enne extracomunitario dimorante nella cittadina altomolisana che nei giorni scorsi aveva ceduto delle dosi di hashish a due giovani del luogo. Nel corso di perquisizione domiciliare i militari rinvenivano ulteriore dose di hashish e materiali di confezionamento per eroina, il tutto sottoposto a sequestro.
I Carabinieri della Compagnia di Isernia in esecuzione di Ordinanza emessa dal locale Tribunale, hanno associato presso il carcere locale e di Chieti due persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio, per inosservanza degli obblighi imposti dall’A.G. con il provvedimento cautelare che ne disponeva gli arresti domiciliari. I militari infatti, nel corso dei controlli demandati dall’A.G. per verificare il rispetto degli obblighi, hanno accertato invece che questi erano stati disattesi.