Il racconto di un gruppo di volontari al servizio de “L’Aquila ferita”

23 settembre 2009 0 Di redazione

Un gruppo di giovani volontari hanno donato una settimana di lavoro per le esigenze del popolo aquilano. Un’esperienza unica fatta con l’intenzione di prestare aiuto agli abruzzesi duramente colpiti dal sisma ma che, al tempo stesso, ha permesso loro di contatare le devastazioni provocate dal terremoto. La città e le zone colpite portano ancora chiare le “ferite” sui muri, la devastazione che, nonostante gli sforzi della macchina dei soccorsi sono ancora evidenti. Il racconto dei volontari nella rubrica Me la Racconti la tua storia. Nella rubrica anche la loro testimonianza fotografica.