Lotta alle slot machine illegali, la finanza ne sequestra cinque

26 settembre 2009 0 Di redazione

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Frosinone, nei giorni scorsi ha intensificato su tutto il territorio della Provincia la propria presenza attraverso l’effettuazione di specifici interventi “a massa” che, hanno interessato diversi settori.
L’attività di servizio sviluppata ha visto l’impiego sul territorio di circa 20 pattuglie ed ha riguardato il territorio dell’intera Provincia. Nel corso dell’attività sono stati effettuati circa 118 controlli in materia di scontrini fiscali e ricevute fiscali con la verbalizzazione di circa 20 esercenti. L’attività di controllo preventiva si è incentrata in modo “prevalente” nel settore delle macchine “slot machine” soprattutto a seguito dell’allarme sociale lanciato da vari Enti sui danni economici provocati da questo “particolare divertimento”.
L’azione investigativa, ha consentito di individuare e sequestrare 5 macchinette “slot machine” non in regola con l’attuale normativa vigente con la relativa denuncia di nr. 1 soggetto responsabile.
Nell’ambito di tale settore di servizio, connotato da profonde implicazioni sociali, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Frosinone è attiva al fine di prevenire e reprimere violazioni di carattere fiscale ed amministrativo che abbiano una ripercussione sul corretto e responsabile utilizzo di tali apparecchi.