Mette la caffettiera sul fuoco e… muore

9 settembre 2009 0 Di redazione

Si alza, mette a fare il caffè e… muore. E’ accaduto questa mattina a Coreno Ausonio (Fr). Un 42enne, originario di Napoli ma da anni residente con la madre malata nel piccolo comune, stamattina si è svegliato e ha messo la moca sul fuoco. I vicini hanno sentito poco dopo l’esplosione della caffettiera e si sono allarmati. Hanno sfondato la porta ed hanno trovato la donna al letto, perché inferma, e lui disteso in cucina ucciso probabilmente da un malore. Inutile, ovviamente, i soccorsi del 118. Per il 42enne non c’è stato nulla da fare.
Er. Am.