Pellegrinaggio Montecassino – S. Vincenzo al Volturno

4 settembre 2009 0 Di redazionecassino

E’ partito questa mattina alle 6 dall’Abbazia di Montecassino il pellegrinaggio a piedi che, in tre giorni, porterà i fedeli fino San Vincenzo al Volturno (Isernia). I pellegrini hanno sostato per qualche istante davanti la tomba dei Santi Benedetto e Scolastica per poi dare inizio al lungo cammino che li condurrà alla prima tappa: Picinisco. Qui, alle 18,  don Giuseppe Roberti  parlerà   della  testimonianza sul suo cammino vocazionale.  Il cammino riprenderà domani  all’alba per poter raggiungere il santuario di Canneto dove alle 10.30 si svolgerà la Santa Messa al termine della
quale avverrà l’incontro con i responsabili dell’associazione Banco di Solidarietà di Campobasso.
Subito dopo, una nuova marcia. A Prati di Mezzo i pellegrini cassinati, molisani ed abruzzesi arriveranno grazie alla forza fisica e ad una buona dose di volontà, ma il loro spirito sarà ritemprato con le letture, tratte da C. Peguy, sul tema della speranza. L’ultimo tratto sarà percorso domenica, con l’arrivo nel pomeriggio all’abbazia di San Vincenzo al Volturno dove verrà celebrata la Santa Messa conclusiva. L’iniziativa è organizzata da “Koinonìa” cooperativa sociale di Cassino, dal Centro Culturale “Il Circolo dei Lazzari” di Termoli, dal Club Alpino Italiano (C.A.I.) di Cassino, dall’Ass.ne Turistica Pro Loco di Colli al Volturno e dall’Ass.ne di carità “Rossella Romano” di Guglionesi. Vi partecipano, dal 2005, gruppi, singoli, associazioni, istituzioni e comitati interessati a ritrovare le tracce di una spiritualità operosa, all’insegna del tema “Cristo, la compagnia di Dio all’uomo”.