Questuanti sospetti, pretendono di entrare in casa. Allontanati dalle forze dell’ordine

13 settembre 2009 0 Di redazione

Chiedevano l’elemosina con insistenza e, con insistenza, tentavano di entrare nelle case. Un atteggiamento sospetto assunto da un gruppo di nomadi a Valvoli frazione di Sant’Elia Fiumerado (Fr). Il gruppetto bussava alle porte del centro abitato e, quando la gente apriva, chiedeva l’elemosina. Se non la otteneva insisteva fino a tentare di entrare nelle case. Inevitabile che questo atteggiamento ha insospettito la gente del posto temendo che si trattasse di un pretesto per entrare nelle abitazioni e mettere a segno furti. E’ per questo che alcuni hanno chiesto l’intervento dlele forze dell’ordine. Una telefonata che ha certamente impedito il compimento di qualche malfatto. All’arrivo dei carabinieri, infatti, i nomadi sono stati identificati e, avendo precedenti specifici per furto, sono stati allontanati dal territorio.
Er. Am.