Rinvigorito il gemellaggio con Berlino

7 settembre 2009 0 Di redazione

La delegazione del Comune di Cassino, guidata dall’assessore Giuseppe La Norcia ed accompagnato dal consigliere Marino Fardelli con al seguito un gruppo di giovani studenti, è a Berlino per celebrare il 40° anniversario del Patto di Gemellaggio tra le due città stipulato il 28 maggio del 1969.
Arrivati in perfetto orario a Tegel, martedì scorso, sull’aereo hanno incontrato l’Amministratore Delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato, ing. Moretti, che ha avuto dall’Università di Cassino una laurea Honoris Causa, al quale i giovani di Cassino hanno sollecitato l’istituzione di una fermata Tav.
I ragazzi italiani, 12 in totale, hanno conosciuto i loro partner tedeschi e hanno passato la serata nelle famiglie di appartenenza nell’ambito di una iniziativa coordinata come sempre dalla professoressa Gisela Plug .
Mercoledì visita alle zone e piazze più importanti della Città, breve sosta per aperitivo a Potsdamer Platz, nel pomeriggio incontro istituzionale con l’on.le Laura Garavini, parlamentare italiana eletta all’estero, che vive a Berlino.
Giovedì incontro istituzionale nel municipio di Berlino Steglitz-Zelhendorf con il vice sindaco e consueto scambio di doni; i ragazzi italiani hanno posto domande all’amministratore locale sul sistema politico tedesco, quindi hanno conosciuto il sistema scolastico tedesco con incontri all’interno delle aule e la partecipazione alla lezione dell’insegnante di italiano.
Venerdì visita al Museo del Muro alla “Bernaur Strasse” dove i ragazzi hanno avuto modo di conoscere la storia del Muro di Berlino; a seguire visita all’Alexanderplatz e nei pressi dell’Olimpiastadion (dove la nazionale Italiana ha vinto i campionati del mondo di calcio) mentre la serata spettacolo d’eccezione per ammirare i campionati mondiali di fuochi di artificio. La delegazione di Cassino composta dagli amministratori locali Assessore Giuseppe La Norcia e dal consigliere Marino Fardelli insieme ad un gruppo di 12 ragazzi e ragazze è stata ricevuta ufficialmente presso il Comune di Berlino Stiligtz-Zelhendorf in occasione del tradizione scambio di gemellaggio tra le due Città.
Quest’anno, come detto, l’evento ricopre una particolare importanza visto che festeggia il 40° anno e coincide con il 20° della caduta del Muro di Berlino.
I ragazzi si sono dimostrati interessati ed attenti ad ogni iniziativa programmata dalla Scuola e dai partner guidati sempre dalla Preside prof.ssa Gisela Pflug, che da 23 anni segue il gemellaggio tra Cassino e Berlino.
“Siamo orogliosi di rappresentare la città di Cassino nel corso del 40° anniversario del patto di gemellaggio – dichiarano La Norcia e Fardelli – grazie all’intuizione che ebbe nel 1969 Antonio Grazio Ferraro, ricordato qui a Berlino, insieme ai tanti sindaci ed amministratori succeduti, sempre con emozione e cordialità.
I ragazzi sono contenti di vivere questa emozionante avventura culturale e in molti si sono dichiarati entusiasti e ricchi di nozioni culturali non indifferenti.
Grazie anche al Sindaco Scittarelli che ha sempre creduto, insieme al proprio staff, a dare seguito a questo patto di gemellaggio che culminerà con l’ospitalità nella nostra città di altrettanti giovani tedeschi, dal 29 settembre all’8 ottobre, quando saranno a Cassino anche il sindaco di Berlino Stiligtz-Zelhendorf, Norbert Kopp, ed altri amministratori della città tedesca”.