Test di ingresso per scienze delle Comunicazioni

9 settembre 2009 0 Di redazione

Il giorno 15 settembre 2009 alle ore 10:00, presso l’Aula Magna del Polo didattico di Sora, si terrà il Test d’ingresso per il Corso di laurea in Scienze della Comunicazione.
La prova consisterà in un test a risposta multipla, relativo alle seguenti materie:
– Lingua italiana
– Cultura generale
– Lingua inglese
La prova, anche se non selettiva, è obbligatoria per tutti gli immatricolati escluso coloro che abbiano una precedente carriera universitaria e/o un riconoscimento crediti.
E’ richiesta la prenotazione, da effettuare on line, collegandoti al sito www.unicas.it e cliccando sul banner “Iscrizioni On Line”. Apparirà una interfaccia in cui sarà richiesto, solo la prima volta, la registrazione al Portale di Ateneo, attraverso l’inserimento di dati e la scelta di due chiavi di accesso.
Una volta effettuata la registrazione, per gli accessi successivi, sarà necessario solo identificarsi, semplicemente digitando il nome utente e la password.
Si raccomanda di presentarsi al test muniti di un documento di riconoscimento.
L’anno accademico è organizzato in semestri, al termine dei quali si svolgeranno le prove di verifica, relative ai corsi attivati in quel semestre.
Nei mesi di luglio e settembre sono previsti degli appelli di recupero per tutti i moduli didattici.
Il 15 settembre 2009, presso il Polo didattico di Sora, si terrà una giornata di orientamento per gli studenti interessati all’iscrizione al Corso di laurea in Scienze della comunicazione.
La laurea in Scienze della comunicazione fornirà:
– le competenze di base e le abilità specifiche per lavorare nei settori dei mezzi di comunicazione e nei diversi apparati delle industrie culturali;
– le abilità relative alle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione;
– specifiche conoscenze relative alle politiche operative della comunicazione e dell’informazione, anche sotto il profilo istituzionale;
– capacità redazionali e capacità di produzione di testi per l’industria culturale.
– Possibilità i lavorare nel settore giornalistico e dell’audiovisivo.
I laureati in Scienze della comunicazione, inoltre, potranno svolgere attività professionali nelle organizzazioni pubbliche e private, nazionali ed internazionali, in qualità di addetti stampa, comunicatori pubblici, esperti di gestione di aziende editoriali, esperti multimediali, esperti d’istruzione a distanza, pubblicitari.