Trovato morto in casa, si indaga su macchie di sangue

30 settembre 2009 0 Di redazione

E’ mistero, a Vasto, per il ritrovamento di alcune macchie di sangue sul corpo esanime di un 65enne, L.R.. Il cadavere è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione all’interno del suo appartamento. Le forze dell’ordine, allertate dai vicini di casa allarmati dal cattivo odore che fuoriusciva dall’alloggio, sono intervenute entrando nell’appartamento e individuando la salma. Potrebbe essere una morte naturale, ma la presenza di alcune macchie sospette di sangue lasciano aperte tutte le ipotesi. Per questo si contiunua ad indagare grazie all’intervento di un nucleo di polizia scientifica.