Una discarica di slot machine dismesse

2 settembre 2009 0 Di redazione

Una discarica di slot machine e video Poker è stata rinvenuta in questi giorni dagli ambientalisti di Italia Nostra nella località Agnone a Cassino. Sono decine le carcasse di macchiene elettroniche finite in disuso e, per questo, abbandonate sul letto del fiume Gari. Le discariche spontanee sembravano ormai debellate nel Cassinate ma, eviodentemente qualcuno ha voluto rinvigorirla. La stessa associazione presieduta da Angelo Spallino inoltre rimarca come l’intera zona sia divenuta recettacolo di tutto quello che, nel cassinate, va “nascosto”. Oltre alla minisdiscarica, infatti, in poche centinai di metri si concentar anche un canile abusivo, un deposiuto di rifiuti “provvisorio” ormai stanziale e il depuratore degli scarichi fognari. Insomma, Agnone, l’angolo buio di Cassino.
Ermanno Amedei