Valle del Sacco, indennizzi per smaltimento del foraggio

24 settembre 2009 0 Di redazione

Si è tenuto oggi, presso la presidenza della Regione Lazio, un incontro tra i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Ceccano, tra cui il sindaco Antonio Ciotoli, e i rappresentanti della Asl di Frosinone e dell’ufficio commissariale per l’emergenza nella Valle del Sacco. Oggetto dell’incontro le necessità degli allevatori e degli agricoltori del territorio di Ceccano, in particolare nello smaltimento del foraggio cresciuto su terreni contaminati a ridosso del letto del fiume Sacco.
La presidenza della Regione, in accordo con la struttura commissariale e con la Asl, ha assicurato l’interessamento per il reperimento di fondi che compensino il mancato inserimento, da parte del governo, di quest’area all’interno dell’Area commissariale per l’emergenza ambientale. L’obiettivo è quello di indennizzare gli agricoltori e gli allevatori e di favorire le procedure di smaltimento del foraggio.