Giorno: 25 ottobre 2009

25 ottobre 2009 0

Terremoto, lo sciame sismico “cammina” nel centro Italia

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Nove scosse di terremoto, dalle 7,52 di questa mattina, alle 18,51 di questo pomeriggi, con un magnitudo compreso tra il 2 e il 2,9, hanno scosso i monti rietini. Lo sciame sismico è però iniziato ieri mattina con altre due scosse. Non sono segnalati danni ma sembra che il fenomeno che ha caratterizzato per circa una settimana la Ciociaria, si sia spostato più a nord senza però lasciare il centro Italia. In questo periodo quindi, il tringolo L’Aquila, dove le scosse continuano, la ciociaria e il Rietino, sono sotto stretta osservazione da parte dei geologi dell’INGV. Er. Am.

25 ottobre 2009 0

Coldiretti partecipa al mercatino “campagna amica”

Di redazione

Anche la Coldiretti di Frosinone plaude al primo mercatino di Campagna Amica che è stato inaugurato sabato nella Capitale. Il direttore Gianni Lisi con il presidente Loris Benacquista ha preso parte all’iniziativa. Come sede di Frosinone – ha detto Lisi – non abbiamo voluto mancare a questa tappa importante che ci proietta verso la nostra kermesse del 7 novembre quando a Frosinone, dinanzi alla villa comunale, implementeremo un esempio del farmer’s market. Offrire i nostri prodotti in pieno centro di Roma, tra le rovine dei Fori Imperiali e quelle del Circo Massimo, così come nel capoluogo, ed in ogni parte della regione, rappresenta un risultato importante gradito ai consumatori. Come Coldiretti – ha aggiunto Lisi – intendiamo continuare la diffusione di un fenomeno, quello della spesa dal contadino, che ha già conquistato il 60% degli italiani. Le nostre bancarelle vogliono essere un punto di incontro dal produttore al consumatore, senza le tante intermediazioni che fanno lievitare i prezzi dal campo alla tavola. La nostra iniziativa guarda alla sana alimentazione e l’offerta di prodotti alimentari “dal prezzo-qualità imbattibile”,verdura e frutta fresca e secca, conserve, olio di oliva, vino, biscotti, pane di farro, e le varie specialità di formaggi e insaccati saranno il biglietto da visita della manifestazione del 7 novembre quando si terranno intrattenimenti come la fattoria didattica, che riproduce una vera azienda agricola, dove i bambini possono imparare a conoscere la campagna. L’obiettivo – ha concluso Lisi – oltre al risparmio, è quello di far sì che il consumatore trovi prodotti freschi, del territorio, assolutamente controllati mediante i farmers market che a Frosinone contiamo di aprire presto. Il grande consenso del pubblico ci porta ad accelerare un percorso che ci vede già pronti e che conta di avere in gestione, in via sperimentale un’area nella quale ospitare i cittadini-consumatori.

25 ottobre 2009 0

Controllo del territorio, a caccia di ladri di fioriere e ubriachi alla guida

Di redazione

I militari della compagnia Carabinieri di Frosinone, nel corso di un servizio a largo raggio predisposto dal Comando Provinciale finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio nonché al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza, hanno denunciato A. D’A., 40enne di Frosinone, già censito, per furto di 4 fioriere di metallo, recuperate e restituite all’avente diritto; Denuncia anche per C.S., 46enne residente in provincia di Messina, già censito, per porto abusivo di coltello di genere proibito, sottoposto a sequestro; M.L., 21enne di Ceccano, già censito, per guida in stato ebbrezza alcolica. Sono stati invece proposti per il foglio di via F.S., V.G. e C.S, rispettivamente di 48enne, 27enne e 46enne pregiudicati della provincia di Messina, intercettati e controllati mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili. Nel corso del medesimo servizio sono state controllate 63 persone e 56 automezzi, elevate 7 contravvenzioni al C.d.S., ritirato un documento di guida ed effettuati 5 controlli etilometrici.

25 ottobre 2009 0

Due scosse di terremoto per due province

Di redazione

Due scosse sismiche sono state lievemente avvertite dalla popolazione nelle provincie de L’Aquila e Rieti. Le località prossime all’epicentro sono Montereale, Capitignano, Città Reale e Amatrice. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 6.53 con magnitudo 2.7, seguito da una replica alle ore 7.12 con magnitudo 2.1.