A 20 anni, rapinatori e spacciatori. Arrestati dai carabinieri

16 ottobre 2009 0 Di redazione

Rapinatori e spacciatori di droga. Due giovani terribili, quelli arrestati oggi dai carabinieri di Ceccano. Si tratta di un 22enne ed un 23enne del posto, denunciati per rapina aggravata in concorso, relativa al 7 ottobre scorso ai danni di una tabaccheria, e arrestati, invece, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini svolte dai carabinieri, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Frosinone Di Cicco, hanno permesso di trovare nelle loro abitazioni un passamontagna, il ciclomotore marca MBK Booster colore nero privo di targa utilizzato per garantirsi la fuga dopo la rapina, il giubbotto e scarpe da ginnastica con macchie ematiche, coincidenti con quanto riferito da alcuni testimoni oculari presenti nei pressi della tabaccheria al momento della rapina. Gli evidenti sviluppi investigativi hanno costretto i due, in presenza di legale di fiducia, ad ammettere piena responsabilità in merito alla rapina. Nel corso della perquisizione, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato circa 50 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento. Per questo, i due giovani sono stati arrestati per detenzione in concorso di sostanze stupefacenti ed associati alla Casa Circondariale di Frosinone.