A caccia di acqua sulla Luna, venerdì altro tentativo

7 ottobre 2009 0 Di redazione

A caccia di acqua sulla luna. Il prossimo esperimento si svolgerà venerdì a migliaia di chilometri d’altezza dalla Terra dove la Nasa ha messo in orbita la sonda Lcross. Sarà proprio da quella sonda che verrà sparato, alle 13.30 (ora italiana) un proiettile all’interno di un cratere lunare non illuminata dal sole. L’oggetto scagliato contro il corpo celeste ha il solo compito di far innalzare più detriti possibili per permettere agli strumenti della Lcross di analizzarli e cercare tracce di ghiaccio, quindi, di acqua. La ricerca del prezioso liquido sul corpo celeste più vicino alla Terra sembra essere diventata la nuova frontiera dell’esplorazione spaziale. Già gli indiani vantano però di averla scoperta con la loro sonda, la Chandrayaan-1.