Ambiente, solo operazioni di facciata

3 ottobre 2009 0 Di redazione

Non si taglia un albero per metterne al suo posto uno più bello e di maggior valore. L’ambiente non è il salotto di casa nostra; eppure la frequentazione con ambientalisti di associazioni con altisonanti nomi come quello della rimpianta paladina dei gorilla avrebbe dovuto far acquisire al neo assessore all’ambiente delle conoscenze e sensibilità nuove. Forse non è informato che il decespugliatore viene usato per rapare a zero zone ripariali di assoluta iportanza per il microhabitat? Piantiamo gli aberi dove vi è spazio e non vergogniamoci del brutti alberi purché siano sani e non pericolosi. Vegogniamoci invece che una villa comunale di Cassino e il parco del Gari sono sotto mantenuti; vergogniamoci invece che bambini ed adulti debbano fare pipì nelle fratte perchè i bagni esistenti non sono stati mai allaciati alla vicina fogna… che vergogna; e facciamo operazioni di facciata. Piantare un albero è ua cosa bella ma dovrebbe essere la ciliegina sulla torta dopo che si sia risolto il problema delle case che scaricano nelle sorgenti… già quello non si vede e l’allaccio non potra essere oggetto di vanto perchè atto dovuto e mai effettuato da alcuna amministrazione. Cose da altro mondo?
cordial saluti dott.Angelo Spallino – Italia Nostra Cassino