Assaltano la banca ma rapinano solo una cliente

2 ottobre 2009 0 Di redazione

Con passamontagna sulla testa e armati di taglierini, due 30enni, questa mattina poco dopo le 12, hanno fatto irruzione nella filiale della Unicredit Banca di Roma a Pontecorvo (Fr). Tutto sembrava andare secondo i loro piani fino a quando i dipendenti non hanno aperto le casse e hanno tirato fuori appena 50 euro. Cioè, se fossero campani, il bottino non sarebbe stato neanche sufficente per il rimborso della benzina e dell’autostrada. Un bottino troppo magro per accettarlo, quindi si sono guardati intorno e, adocchiata una cliente della banca, l’hanno obbligata a consegnare il portafogli che conteneva ben duemila euro. Certamente non quello che loro speravano dal colpo, ma comunque si sono accontentatio e sono fuggiti per le strade del centro. Addirittura, testimoni avrebbero sostenuto che fossero fuggiti con un’ambulanza. Un aspetto questo non confermato dai carabinieri della compagnia di Pontecoprvo che si sono messi sulle loro tracce. Gli uomini del capitano Pierfrancesco Di Carlo li hanno cercati a lungo ed hanno avviato anche un’indagine per tentare di risalire alle loro identità.
Er. Am.