Caccia all’uomo per scovare e arrestare un topo di appartamento

19 ottobre 2009 0 Di redazione

Ruba in una casa e fugge tra i boschi. Caccia all’uomo, oggi pomeriggio a Frosinone. I carabinieri della compagnia di Frosinone coordinati dal capitano Pietro Dimiccoli, si è concentrato presso l’area boschiva situata all’altezza di via Tommaso Landolfi dove era stata segnalata la presenza di un ladro di appartamento, scoperto dal proprietario di casa. Il 37enne al suo rientro nella sua casa ha sorpreso il ladro mentre ancora era intento a trafugare vari oggetti in oro. Il ladro dopo una breve ma intensa colluttazione con il proprietario di casa si è dielguato da una finestra gettandosi nella fitta boscaglia vicino alla casa. Grazie all’immediato allarme ed al tempestivo intervento dei Carabinieri, fatti confluire anche delle vicine stazioni, secondo un piano di controllo del territorio coordinato in ambito provinciale, era possibile circondare la zona ed individuare il fuggiasco che è stato arrestato.
La refurtiva, consistente in oggetti in oro e gioielli per un valore di circa 10.000 euro, è stata recuperata interamente e restituita all’avente diritto, che ha inteso esprimere ai Carabinieri la sua soddisfazione per la pronta risposta all’allarme ed efficacia dell’intervento.