Carabinieri nei cantieri, controlli a tappeto sulla sicurezza

22 ottobre 2009 0 Di redazione

Nelle ultime 48 ore i carabinieri della compagnia di Isernia nell’espletamento dei controlli hanno segnalato all’autorità giudiziaria ed a quelle amministrative, i responsabili di due imprese di costruzioni edili della Campania operanti in realizzazioni di opere edili nella provincia isernina. Gli uomini dell’Arma nel corso delle ispezioni hanno rilevato una serie di infrazioni penalmente rilevanti, che vanno dalla omessa fornitura agli operai di dispositivi di protezione individuali e misure di protezione collettive come quelle per evitare la caduta dall’alto. Inoltre è stata riscontrata la presenza di ben il 50% di maestranze in nero e non sottoposta a visite sanitarie preventive come previsto dalla legge. Per una ditta, la gravità delle irregolarità ha imposto l’adozione del provvedimento della sospensione dell’attività oltre alla irrogazione di una maxisanzione di circa 5000 (cinquemila euro).