Con una lettera Marrazzo dice addio alla Regione

27 ottobre 2009 0 Di redazione

Questo è il testo della lettera con cui Piero Marrazzo rassegna le dimissioni da presidente della Regione Lazio.
Al Presidente del Consiglio Regionale
Al Vice Presidente della Regione
Le mie condizioni personali di sofferenza estrema non rendono più utile per i cittadini del Lazio la mia permanenza alla guida della Regione. Comunico con la presente le mie dimissioni, definitive e irrevocabili, dalla carica di Presidente della Regione Lazio. A tutti coloro che mi hanno sostenuto e a quanti mi hanno lealmente avversato voglio dire che, finché mi è stato possibile, ho operato per il bene della comunità laziale. Mi auguro che questo possa essermi riconosciuto, al di là degli errori personali che posso aver commesso nella mia vita privata.
Piero Marrazzo