Esplosione in azienda, gravemente ustionato un operaio

12 ottobre 2009 0 Di redazione

Un’esplosione all’interno di un’azienda a Casalbordino (Ch) ha causato ustioni sull’85% del corpo di un operaio 44enne di Vasto (Ch). L’azienda, di occupa dello smaltimento di materiale esplodente, quali razzi luminosi per uso nautico, ed esplosivo per uso civile. L’operaio stava inertizando un oggetto esplodente quando è stato investito dalla detonazione. Ferito, è stato trasferito al Centro Ustioni dell’ospedale di Pisa.