Gli staccano un braccio a colpi di machete

19 ottobre 2009 0 Di redazione

Una furibonda lite tra cinesi a Milano è finita male, molto male. Uno dei protagonisti perderà il braccio colpito da un machete. La stessa arma lo ha anche ferito alla testa, al volto e all’orecchio. E’ l’epilogo di una aggressione perpretata da due uomini cinesi ad un loro connazionale. I carabinieri intervenuti non sono riusciti ancora a risalire al movente dell’aggressione. Il ferito è stato portato in condizioni gravi in ospedale, dove, poco dopo, è arrivato uno dei due presunti aggressori feriti a sua volta da un’arma da taglio.