Il terremoto continua a scuotere la Ciociaria

18 ottobre 2009 1 Di redazione

Una nuova scossa di terremoto ha agitato la provincia di Frosinone. Alle 4.59 di questa mattina, il sisma è stato registrato dai sismografi dell’Ingv con una forza pari a 3.1. Ai vigili del fuoco non risultano danni a cose o persone. Tra l’altro pare che, ormai, la gente abituata al fenomeno, non si preoccupa neanche di segnalarlo al centralino del 115. Un prolungarsi dello sciame sismico che mette a rischio la riapertura delle scuole previste per domani. Da oltre una settimana, infatti, i plessi di materne, elementari e medie, nei comuni di Pescosolido, Posta Fibreno e Broccostella, sono chiusi per precauzione.