In arrivo un doppio album di Michael Jackson con tre brani inediti

27 ottobre 2009 0 Di redazione

Dedicato ai suoi tre figli – Prince Michael, Paris e Prince Michael II – contiene tre inediti e una poesia, Planet Earth, sorta di inno d’amore rivolto al pianeta Terra; in più, vi è un libretto commemorativo con foto esclusive scattate durante le sue ultime prove e che ritraggono Michael Jackson in gran forma, re del palco come solo lui sapeva essere. Da domani arriva nei negozi “This is it”, una raccolta della musica che ha ispirato l’omonimo film, che uscirà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo il 28 ottobre e che vi permarrà, molto probabilmente, per sole due settimane. “Thisi is it” arriva a quattro mesi dalla morte che, lo ricordiamo, la Corte di Los Angeles ha definito omicidio, causato dall’uso smodato di sedativi. Il primo cd contiene alcuni dei più grandi successi di Jackson in versione originale: Wanne Be Startin’ Somethin’, Jam, They Don’t Care About Us, Human Nature, Smooth Criminal, The Way You Make Me Feel e Shake Your Body, I Just Can’t Stop Loving You, Thriller, Beat it, Black or White, Earth Song, Billie Jean e Man in The Mirror. A chiudere, due versioni dell’inedita This Is It, che conclude la sequenza finale del film con i fratelli di Michael ai cori. Le tre demo inedite, invece, sono contenute nel secondo cd: una versione di Shés Out of My Life per chitarra e voce, un’inedita Wanna Be Starting Something’ e Beat it. Ma la vera punta di diamante sarebbe la poesia, Planet Earth, che – curiosità – era anche il titolo che Prince, storico rivale di Jacko, aveva dato al suo album due anni fa. Jacko, infatti, era stato sempre ossessionato dalla figura di Prince, tant’è che Randy Phillips della AEG Live,  l’impresario che lo aveva convinto a esibirsi a Londra, ha rivelato che i costi di produzione di “This is it” stavano aumentando vertiginosamente perché Michael continuava ad aggiungere nuove e dispendiose trovate col solo scopo di sbaragliare l’avversario. Al punto che quando l’impresario fece notare alla star che avevano già a disposizione uno spettacolo eccezionale e che non serviva caricarlo ulteriormente, Jacko avrebbe risposto: “‘Ma Kenny, Dio convoglia queste cose in me di notte. Non riesco a dormire perche’ sono super-carico”, al ché Kenny avrebbe insistito: “Ma dobbiamo terminare. Dio non potrebbe prendersi una vacanza?”, e Jacko: “Tu non capisci, se non sono lì a ricevere queste idee, Dio potrebbe darle a Prince”. Speriamo che, ora, almeno Prince si voglia godere lo spettacolo!