Non paga la prostituta e viene rapito dai “protettori”

29 ottobre 2009 0 Di redazione

Va con una prostituta ma, non avendo soldi per pagarla, viene rapito dai protettori che ne chiedono il riscatto. E’ quanto accaduto ad un camionista 45enne ligure liberato stamattina dai carabinieri di Milano dopo molte ore di prigionia. A sequestrarlo sono stati alcuni albanesi dopo che l’uomo aveva trascorso l’intera notte con una lucciola senza però pagarla. I carabinieri sono intervenuti arrestando i “protettori” in una filiale della Western Union mentre l’autotrasportatore prelevava i soldi che sarebbero dovuti servire per pagare il suo riscatto.