“Pane, Vino e Ciociaria”, mercoledì presentazione ufficiale

31 ottobre 2009 0 Di redazione

Conto alla rovescia per la manifestazione denominata “Pane, Vino e Ciociaria” promossa dalla Camera di Commercio di Frosinone al fine di promuovere il territorio e valorizzare la tradizione enogastronomica ciociara. Mercoledì prossimo, 4 novembre 2009, alle ore 10.00, presso la sala riunioni dell’ente Camerale di viale Roma a Frosinone, è in programma la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa week end dei sapori. Il presidente della C.C.I.A.A di Frosinone, Mario Papetti sottolinea che l’iniziativa intende rafforzare l’identità di una terra antica e ricca. Proprio con questo spirito “Pane, vino e… Ciociaria”,è finalizzata a fare del turismo enogastronomico un’occasione di rilancio dell’economia locale”.Con una denominazione che rievoca la famosa produzione cinematografica di “Pane, amore e fantasia”, “Pane, amore e gelosia”, interpretati negli anni cinquanta dal grande Vittorio De Sica, nativo della ciociara città di Sora, la kermesse “Pane, vino e… Ciociaria” ripropone e mette al centro dell’iniziativa la ricca offerta enogastronomica, che rende questa terra un unicum di elementi. Cucina, sapori, tipicità si fondono in un legame indissolubile con autenticità, tradizione, territorialità, qualità e gusto. Si ritrovano nella cultura e nei saperi delle tradizioni alimentari dei piccoli artigiani e dei contadini, rendendo le produzioni di questa terra un patrimonio ricco ed originale della nostra identità. Una terra, tre giorni, mille sapori insomma per vivere un week end in Ciociaria all’insegna del gusto.Dal 6 all’8 novembre, giorni dedicati alla manifestazione, i ristoranti, gli agriturismi e le aziende accoglieranno gli avventori con piatti e prodotti tipici. E’ stato predisposto un sito (www.panevinociociaria.com) dove è possibile trovare tutte le informazioni oltre all’elenco definitivo delle aziende che hanno aderito. La consapevolezza di disporre di un immenso patrimonio – ha aggiunto Papetti – si trasforma in un caloroso invito a visitare e far proprie tutte quelle emozioni che questo meraviglioso territorio della Ciociaria sa offrire”. La manifestazione rappresenta un viaggio tra natura e paesaggio, tra le città d’arte, i castelli e le abbazie.