Pesta a sangue la convivente nella villa comunale

20 ottobre 2009 0 Di redazione

Botte da orbi alla villa comunale di Cassino (Fr). Questa mattina le persone che stavano passeggiando all’interno del polmone verde hanno assitito ad una violenta aggressione. Un uomo di circa 40anni, ha aggredito e pestato a sangue una donna di circa 30 anni, pare fosse la sua convivente. Un’aggressione durata diversi minuti fino a quando, sul posto, non sono arrivati i carabinieri e la polizia che, con gran difficoltà, sono riusciti a staccare l’uomo dalla donna. Si ignorano al momento le motivazioni dell’aaggressione e le condizioni della donna. Del caso se ne stanno occupando le forze dell’ordine.
Er. Am.