Successo di pubblico per l’Atina Doc

13 ottobre 2009 0 Di redazione

Tanta gente domenica scorsa per la 2° edizione di Atina Doc: il buon compleanno è stato festeggiato nelle cantine della Val di Comino. La manifestazione a cura del Comune di Atina, GAL di Alvito e di Ciociariaturismo ha animato le vie, le piazze, le cantine e i vigneti della Val di Comino. Più di 500 persone hanno affollato le due cantine aperte per l’occasione: la cantina Tullio a Gallinaro e la Ferriera ad Atina dove i turisti, arrivati con quattro navette partite dalla Pro Loco nel centro storico di Atina, hanno degustato gratuitamente il prezioso vino doc. Apprezzatissime anche le visite guidate del centro storico di Atina e al museo archeologico e la mostra di artigianato e prodotti tipici nel centro storico. Tutto pieno al palazzo ducale per assistere al concerto di zampogna e ciaramella con Gianni Perilli e gli Archè. Più di 80 cavalli e cavalieri, accolti dai sindaci di Atina e Gallinaro, tra i vigneti per una passeggiata tra storia e natura proposta dalle associazioni Cavalieri di Montagna e Il Rapido.
Ha espresso tutta la sua soddisfazione l’assessore Ivan Tavolieri: “Nonostante la pioggia pomeridiana tanti turisti hanno apprezzato la nostra storia, la nostra arte e il nostro vino doc”. Le iniziative continueranno con “Buon Compleanno Atina” il 23 e 24 ottobre, con un convegno promosso dal GAL di Alvito che vedrà partecipare tutti i produttori, il concerto di Ambrogio Sparagna e il premio “Giovanni Palombo”, pioniere del marchio doc di Atina.