Tentano il furto di slot machine, arrestati tre rumeni

24 ottobre 2009 0 Di redazione

Ladri di slot machine arrestati dai carabinieri. Si tratta di tre rumeni che i militari di Aquino (Fr) coordinati sul campo dal maresciallo santino Messore, ma comandatio dal capitano Pierfrancesco Di Carlo, hanno tratto in arresto, per “furto aggravato in concorso”, i seguenti cittadini rumeni in Italia senza fissa dimora: Ionut Daniel C., 22 anni; Costantin Marian R., 20 anni e Iulian V., 27 anni.
I giovani sono stati sosrpresi all’interno di un bar di Aquino, dove mediante effrazione di macchinette cambia monete stavano asportando la somma in contanti di 880 euro. La refurtiva interamente recuperata veniva restituita all’avente diritto, mentre gli attrezzi atti allo scasso venivano posti sotto sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Cassino.