Terremoto, i bookmaker inglesi donano scuola per Arsita

28 ottobre 2009 0 Di redazione

Il bookmaker inglese Stanley International Betting Ltd, come annunciato subito dopo il gravissimo sisma che ha colpito l’intera zona qualche mese fa, ha firmato la convenzione per la donazione finalizzata alla costruzione di una scuola infanzia e primaria – secondaria di I grado nel comune di Arsita, in provincia di Teramo. La Protezione Civile, per rendere la scuola più ampia e funzionale a beneficio degli studenti che dovrà ospitare, ha richiesto a Stanleybet un ulteriore contributo di circa trecentosettantamila euro. La Compagnia ha dato la propria disponibilità per la necessaria integrazione rispetto all’iniziale milione di euro già erogato: la donazione totale sarà quindi di 1.382.272,51 euro. Vivo apprezzamento è stato espresso da parte di Guido Bertolaso, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Commissario straordinario al terremoto in Abruzzo: si tratta infatti di una delle più alte donazioni di un privato italiano o estero alle popolazioni colpite.