Trasforma la sua casa in una boutique del falso

9 ottobre 2009 0 Di redazione

In tempi di crisi economica, di disoccupazione e di bassi salari, vestire all’ultima moda con capi costosissimi è diventato, per molti, un sogno.
Un soggetto pontecorvese, tuttavia, ha fiutato nel basso potere d’acquisto delle famiglie del posto un vero e proprio business: a chi non poteva permettersi capi firmati originali, ne vendeva di falsi, a prezzi convenientissimi.
Il giro d’affari dell’imprenditore abusivo, tuttavia, non è sfuggito all’occhio della Guardia di Finanza della Compagnia di Cassino, nel corso delle quotidiane attività di controllo economico del territorio.
Le Fiamme Gialle, infatti, avevano registrato nelle ultime settimane un grande aumento di prodotti contraffatti in circolazione nella zona di Pontecorvo. Risalendo la filera commerciale abusiva, sono arrivati direttamente all’abitazione del responsabile, un giovane di Pontecorvo, che nel proprio appartamento aveva creato una vera e propria boutique d’alta moda: abbigliamento, accessori e scarpe di gran lusso, ma tutto rigorosamente falso.
La sfida imprenditoriale del soggetto è terminata con il sequestro di centinaia di capi contraffatti, reperiti nel corso della perquisizione, e la denuncia a piede libero dello stesso, che dovrà affrontare un processo per la detenzione a fini di commercio di prodotti contraffatti.
La costante attenzione che il Corpo della Guardia di Finanza dedica alla lotta alla contraffazione è tesa a contrastare i rilevanti effetti negativi che tale fenomeno produce sotto l’aspetto economico (calo del fatturato, impoverimento dell’offerta di nuovi brevetti, ecc.), finanziario (riduzione delle entrate fiscali) e sociale (sfruttamento di manodopera, pericolo per la salute dei cittadini, ecc.).
La lotta a tale fenomeno criminale costituisce sia una forma di contrasto alle attività imprenditoriali illegali della criminalità organizzata (che controlla i centri di produzione dei prodotti contraffatti), sia uno strumento di tutela dell’economia legale (operando a protezione delle aziende produttrici dei beni copiati, nonché dei commercianti che rivendono merce originale assolvendo tutti gli obblighi di natura fiscale e amministrativa previsti dal nostro legislatore), finalizzato a permettere lo sviluppo dell’impresa e la crescita economica del paese.