Giorno: 3 novembre 2009

3 novembre 2009 0

Al via il corso per pasticcere di Confartigianato

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Duecento ore per diventare pasticceri, nel pieno rispetto delle tradizioni, sia regionali, che nazionali, ma anche con la tendenza di sperimentare ricette innovative. E’ l’obiettivo degli undici ragazzi, ma potranno essere ancora di più visto che le iscrizioni sono ancora aperte, che nel pomeriggio di lunedì scorso, 2 novembre, in via Marittima, hanno iniziato il corso di pasticceria messo a punto da Innova, azienda speciale per i servizi e la formazione della Ccia di Frosinone – Florindo Buffardi presidente e Norberto Ambrosetti direttore -, in collaborazione con Alimentarti & Sapori Form, Accademia degli Alimentaristi della Confartigianato.

3 novembre 2009 0

Maxi operazione antidroga, arrestate 16 persone

Di redazione

Dalle ore 05.00 odierne, i Carabinieri del Comando Provinciale di Teramo, nelle province di Napoli, Pescara e Teramo, stanno dando esecuzione ad ordinanza di custodia emessa dal GIP della D.D.A. de L’Aquila, nei confronti di 16 persone responsabili di “associazione per delinquere finalizzata alla detenzione e spaccio di stupefacenti”. Gli arresti di oggi sono l’epilogo di una lunga attività investigativa svolta, sin dal mese di ottobre del 2008, dal Reparto Operativo dei Carabinieri di Teramo, durante la quale sono già state arrestate altre 9 persone in flagranza di reato, con il sequestro di consistente quantitativo di sostanza stupefacente. L’operazione ha permesso di smantellare una organizzazione criminale, che aveva tentato di stabilire, tra il capoluogo campano e la costa abruzzese, un consistente traffico di cocaina, con lo smercio al dettaglio nelle province di Teramo e Pescara, e l’intendimento di reinvestire i proventi illeciti nell’acquisto di attività commerciali e di ristorazione sulla costa abruzzese. Alle operazioni odierne stanno partecipando 100 militari ed unità cinofile. Sono in corso anche decine di perquisizioni domiciliari.

3 novembre 2009 1

Basket C2, il Cassino supera il Valmontone

Di redazionecassino

Campionato di basket, C2.Longo&Pagano Cassino-Virtus Valmontone 98-85-

In una domenica in cui si ricordava la scomparsa di una giovane promessa del basket cassinate, Domenico D’Aliesio, la Longo&Pagano ha vinto una match bello e importante per la classifica contro il Virtus Valmontone per 98-85. Per battere la squadra capolista serviva una performance di alto livello e il Cassino ha disputato senz’altro la migliore partita di questa stagione, partiva davvero forte con un break di 8 punti che coglieva di sorpresa gli assetti difensivi romani, alle triple di Valvona (25 punti il suo bottino personale) e Renzi (11),  rispondevano gli ospiti con Veglianti (23) il migliore dei suoi, eccellente tiratore dal perimetro. Il match non concedeva pause, entrambe le squadre erano precise dalla linea dei 6,25 e al termine del primo quarto, dopo un lungo vantaggio della squadra cassinate erano i romani ad emergere in rimonta siglando il 21-21 grazie alla conclusione del play Garofalo che realizzava in extremis. Nella seconda frazione l’argentino Cuello (21), finalmente ristabilito, coadiuvato dal solito Michele Guida (22), era artefice di una super difesa che dava la svolta alla partita. Il parziale del secondo quarto, 24-9, la dice lunga sull’intensità e l’abnegazione della squadra che teneva testa al pivot degli ospiti Donadio e al tempo stesso applicava alla lettera una zona asfissiante, ordinata dal coach cassinate Luigi Pagano. Grazie anche ad un attacco quasi perfetto si chiudeva il primo tempo 45-33 per il Cassino. Nel terzo quarto la squadra cassinate continuava a giocare ad alto livello, il match diventava minuto dopo minuto concitato tanto che gli arbitri faticavano a tenere calmi gli animi, il coach del Valmontone veniva espulso e la Longo&Pagano riusciva ancora ad incrementare il margine di vantaggio. L’ultima frazione di gioco vedeva i romani tentarle tutte, il Cassino comunque reggeva bene e controllava il match che ha sempre avuto in pugno ed anche quando uscivano per 5 falli Guida e Cuello, la squadra gestiva bene il divario e chiudeva 98 a 85. A termine partita la soddisfazione in casa LongoPagano era tanta, la squadra è sembrata tonica ed al tempo stesso capace di giocare ad alto livello costantemente per tutti e quattro i tempi senza cedimenti, bene gli uomini più rappresentativi come Valvona, miglior marcatore dei suoi, Guida e Cuello, ma c’è da sottolineare come tutto il complesso ha girato, con De Santis autore di un’ottima regia insieme a un puntuale Renzi. Bene il giovane prospetto Davide Mangiante che sta crescendo partita dopo partita, autore di 9 punti e gran difesa nei momenti più delicati. Per il Cassino ora ci saranno due trasferte difficili e consecutive a cominciare da sabato prossimo quando farà visita all’Alfa Omega Ostia e tra quindici giorni al Terracina, due squadre di ottimo livello e con buone individualità che puntano chiaramente ai play off.

TABELLINO GARA: Longo&Pagano Cassino – Virtus Valmontone  98 – 85

LONGO&PAGANO CASSINO Schiavi 0, Guida 22, De Santis 11, Cuello 21, Ferrara n.e., Renzi 11, Mangiante 9, Falanga 0, Tamburrini 0, Valvona 25 All.re Luigi Pagano

VIRTUS VALMONTONE Tagliente 0, Filippi5, Donadio 16, Garofalo 15, Maiolo 3, Casale 6, Del Moro 2, Mucciarelli 2, Veglianti 23, Rischia 13 All.re Erminio Rischia

Arbitri: Bonifacio e Longo

PARZIALI: 21-24 / 24-9 / 32-24 / 21-28