Abusivismo edilizio, sigilli alla villa con piscina

18 novembre 2009 0 Di redazione

I carabinieri della compagnia di Pontecorvo (Fr), nell’ambito di una attività info-investigativa, hanno denunciato, poiché ritenuta responsabile del reato di “interventi eseguiti in assenza di permesso di costruire”, V. M. 50enne imprenditrice del posto.
Gli accertamenti effettuati dai militari agli ordini del capitano Pierfranceco Di Carlo hanno consentito di verificare che in un’area protetta e sottoposta a vincoli paesaggistici di proprietà della donna, erano stati realizzati una villa di pregio su tre livelli, quattro manufatti ed una piscina, tutti in via di ultimazione.
La stuttura è risultata essere prive di autorizzazione urbanistica e, pertanto, è stato sottoposto a sequestro preventivo.