Al via il corso per pasticcere di Confartigianato

3 novembre 2009 0 Di redazione

Duecento ore per diventare pasticceri, nel pieno rispetto delle tradizioni, sia regionali, che nazionali, ma anche con la tendenza di sperimentare ricette innovative. E’ l’obiettivo degli undici ragazzi, ma
potranno essere ancora di più visto che le iscrizioni sono ancora aperte, che nel pomeriggio di lunedì scorso, 2 novembre, in via Marittima, hanno iniziato il corso di pasticceria messo a punto da Innova, azienda speciale per i servizi e la formazione della Ccia di Frosinone – Florindo Buffardi presidente e Norberto Ambrosetti direttore -, in collaborazione con Alimentarti & Sapori Form, Accademia degli Alimentaristi della Confartigianato. <>. Il fine del corso, infatti, è quello di formare operatori di pasticceria del territorio che sappiano rispondere alle attuali esigenze del settore grazie all’acquisizione di una buona padronanza delle tecniche operative e di una adeguata conoscenza teorico/pratica delle
discipline culinarie. La parte pratica, condotta da esperti del settore, capeggiati da Ernesto Gargani, presidente dell’accademia di Confartigianato e Bruno Petrucci, prevede la preparazione di impasti e masse montate. Gli allievi impareranno a lavorare i prodotti base della pasticceria come il pan di Spagna, la pasta briseè, la sfoglia, le paste lievitate e poi ancora le creme, la pasticceria salata, la panna, i semifreddi. La teoria, invece, riguarderà le 16 ore di formazione richieste per la funzione di R.S.P.P. (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione), obbligatorie per coloro che intenderanno avviare una attività avvalendosi di collaboratori o dipendenti, e le 12 ore richieste per la formazione di Titolare alla manipolazione degli alimenti (obbligatorio sia per titolari di azienda che per dipendenti). Al termine del corso formativo, ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle ore di lezione e avranno superato la valutazione finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione al corso formativo per pasticcere, oltre agli attestati di partecipazione al corso base per R.S.P.P. e al corso di formazione per titolare alla manipolazione degli alimenti, rilasciati questi ultimi da Confartigianato di Frosinone.